Ravanelli: "Allegri ha fatto un capolavoro con i suoi giocatori. Non vedo spiragli per le altre"

Fabrizio Ravanelli esalta lo Scudetto conquistato da Allegri e dalla Juventus. La superiorità bianconera è stata schiacciante.

Ravanelli: "Allegri ha fatto un capolavoro con i suoi giocatori. Non vedo spiragli per le altre"
Fabrizio Ravanelli, it.uefa.com

Fabrizio Ravanelli ha fatto parte di una grande Juventus nel passato, ma anche adesso quella di Allegri è davvero speciale e lo dimostrano i risultati che sono arrivati sul campo. Soprattutto in questa stagione, dove in pochi credevano ad una rimonta dopo le prime giornate di campionato.

Ravanelli elogia il percorso bianconero in un'intervista concessa a Tuttosport: "Massimiliano Allegri e i suoi giocatori hanno fatto un capolavoro, nessuna squadra al mondo avrebbe fatto tanto. La verità è che sono forti, fortissimi e per tutti gli altri non vedo spiragli futuri. Scende in campo e dà subito l’impressione di poter vincere. Non vedo come si possa fermare. " Adesso tocca alla società mantenere questa squadra e se possibile migliorarla per puntare alla Champions League: "Se i dirigenti confermeranno Pogba e i migliori, rinforzando la rosa con un paio di giovani di valori, la Juventus continuerà a vincere per altre quattro o cinque stagioni senza problemi. E magari anche la Champions. Non si può mettere in discussione una squadra e un gruppo del genere. Tutta l’Italia calcistica dovrebbe applaudire i campioni d’Italia, altro che trovare stupide scuse. Chi pensa agli aiutini è perché ha fallito con la propria squadra. Posso capire i tifosi ma non chi lavora dentro il nostro mondo."

Spazio ad alcune parole su singoli della rosa bianconera e alcuni consigli per gli acquisti sul mercato: "Alex Sandro per me è il più forte difensore del mondo, un esterno dalle potenzialità enormi. Può giocare in un centrocampo a cinque ma anche nel 4-4-2. Quest’anno ha fatto benissimo e migliorerà ancora. Poi mi piace Lemina, ragazzo intelligente che con il pallone sa sempre quello che deve fare. Tra un paio di stagioni sarà irresistibile. La Juve deve fare di tutto per trattenerlo. In campo ha la maturità giusta nonostante la giovanissima età. Rinforzi? Comprerei un difensore considerando le carte d’identità di Barzagli e Chiellini. Ma è anche vero che Rugani è il giocatore giusto per il presente e per il futuro: la Juve lo ha preso e valorizzato, ha fatto bene. Mi piace. Con lui la difesa bianconera è a posto per tantissimi anni ma un uomo in più non guasterebbe."