Juventus, ora è ufficiale: Allegri rinnova fino al 2018

Il tecnico bianconero ha rinnovato Il contratto fino al 30 giugno 2018

Juventus, ora è ufficiale: Allegri rinnova fino al 2018
Massimilano Allegri e Beppe Marotta, Juventus.fc

Ora è ufficiale: Massimilano Allegri ha rinnovato il suo contratto fino al 30 giugno del 2018 (rispetto al 2017 del precedente accordo). Dopo aver conquistato il secondo Scudetto con la Juventus, è arrivato il comunicato ufficiale della società bianconera che ha confermato la comunione d'intenti con il tecnico. 

Ad anticipare la firma, in mattinata, l’investitura di John Elkann: "Allegri ha disputato lo scorso anno una stagione molto importante e quest’anno ha dimostrato di essere un grande allenatore. Il nostro futuro è con lui e abbiamo molta fiducia per quello che verrà". 

Dopo mesi di voci, mancanza di ufficialità, quest'oggi la fumata bianca: Massimilano Allegri guadagnerà cinque milioni a stagione fino al 2018, diventando il più pagato della Serie A.

IL COMUNICATO

Ha condotto la Juve a completare uno storico Quinquennio di vittorie, con due scudetti consecutivi uno più esaltante dell’altro, conditi da una Coppa Italia, una Supercoppa italiana e dalla certezza di essere tornata tra le big d’Europa. Ha capitalizzato il patrimonio d’esperienza del gruppo, lanciato i più giovani, ha fatto crescere tecnicamente e tatticamente ogni singolo elemento della rosa. Ha stregato i tifosi, che gli anno tributato il doveroso omaggio nell’ultima partita, riconoscendolo come il condottiero di una squadra fantastica. Ora, ha legato il suo nome alla Juventus per altri due anni: Massimiliano Allegri ha infatti posto la firma sul rinnovo del contratto sino al 30 giugno 2018.

Juventus Football Club