Juve, Allegri: "Gioca Chiellini. Khedira difficilmente ci sarà col Milan. Dal mercato voglio qualità"

Riviviamo, fonte gazzetta.it, le dichiarazioni del tecnico toscano alla vigilia della gara contro la Sampdoria, che si disputerà domani intorno alle ore 17.

Juve, Allegri: "Gioca Chiellini. Khedira difficilmente ci sarà col Milan. Dal mercato voglio qualità"
Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus. | Google.

La Juventus ha interrotto, domenica scorsa contro il Verona, la sua striscia di risultati utili consecutivi. Eppure la possibilità di rifarsi c'è per la truppa di Massimiliano Allegri, che domani andrà in campo contro la Sampdoria nell'ultima giornata di campionato. E il tecnico della squadra, proprio oggi intervenuto in conferenza stampa, ha così commentato il momento dei suoi ragazzi con un occhio per la finale di Coppa Italia del 21 maggio: "L'ho ricordato solo una volta ai ragazzi: a Verona siamo entrati in camera, ora cerchiamo di uscire. La sconfitta ci ha fatto bene, ora possiamo riprendere il cammino verso Roma e festeggiare lo scudetto davanti al nostro pubblico. Giocando così è impossibile vincere, ma ci può stare dopo quello che abbiamo fatto".

Non può mai mancare la domanda riguardo alle indicazioni per quello che sarà il mercato bianconero: "Alla Juve devono arrivare giocatori di grande qualità, poi se sono interni di centrocampo, mediani o trequartisti non importa: in qualche modo li sistemo io in campo".

Qualche flash riguardo alla formazione di domani: "Giocheranno Bonucci e Chiellini, riposerà Rugani. Al momento quando manca Bonucci gioca Barzagli in mezzo ai tre della difesa. A sinistra Evra, visto che Alex Sandro è squalificato. In regia? Hernanes, in porta Neto, davanti Mandzukic e Morata. Pogba gioca senò perdiamo il ritmo partita. E potrebbe essere anche la partita di Pereyra. Morata? Sta bene, ma per la panchina, Khedira sarà difficilissimo che riesca a recuperare per il 21 maggio".

La spiegazione della scelta impopolare del tecnico di non far sfilare i giocatori col pullman scoperto: "La sfilata sul pullman in città non ci sarebbe stata comunque, anche se avessimo vinto a Verona. Faremo come l'anno scorso, festeggeremo allo stadio coi nostri tifosi. Poi ci sarà una cena tra di noi in un locale. E domenica la squadra riposerà, poi inizierà una settimana intensa, venerdì mattina saremo ricevuti dal Papa a Roma".

Una critica costruttiva riguarda gli infortuni: ci sono stati degli errori nella preparazione dei bianconeri? "Ieri abbiamo valutato l'andamento della stagione e degli infortuni. Rispetto all'anno scorso abbiamo registrato un numero più elevato di problematiche sui polpacci. I problemi ai flessori e quadricipiti sono rimasti sullo stesso livello. Khedira ha giocato 25 partite, l'anno prossimo andrà gestito meglio. Ma sono contento di quello che ha fatto. È inutile avere 0 infortunati se arrivi 3º o 4º in classifica: preferisco avere 20 infortuni e arrivare primo. Rispetto all'anno scorso questa stagione gli infortunati hanno saltato complessivamente meno partite".

Infine, la cosa un po' meno importante, quel video rimosso da Facebook su segnalazione proprio del tecnico in cui figurava anche la figlia di Allegri: "Non mi sono infuriato, l'idea è stata geniale, ma l'esecuzione non è stata delle migliori. A 21 anni mia figlia deve fare la studentessa...".


Share on Facebook