Alex Sandro: "Lavoriamo per la Coppa Italia, sono felice alla Juventus e ringrazio Allegri"

Alex Sandro parla dell'ultimo impegno stagionale della Juventus e del suo primo anno in bianconero.

Alex Sandro: "Lavoriamo per la Coppa Italia, sono felice alla Juventus e ringrazio Allegri"
Alex Sandro, tuttosport.com

L'investimento su di lui è stato importante, ma alla fine della sua prima stagione in Italia si può dire che Alex Sandro abbia passato l'esame del primo anno con il nostro calcio. Ci è voluta qualche settimana, ma con l'aiuto dei compagni e di Allegri il brasiliano ha fatto vedere le proprie qualità.

Intervistato da Sky Sport, Alex Sandro ha parlato della finale di Coppa Italia contro il Milan di Sabato sera: "Abbiamo festeggiato lo scudetto abbastanza, però ora dobbiamo concentrarci per la finale di Coppa Italia. Stiamo lavorando molto duro per la partita contro il Milan." A prescindere da come andrà quella partita, l'ex Porto ci tiene a ringraziare l'ambiente Juve per averlo aspettato: "Devo ringraziare la Juventus, perché ha dimostrato grande pazienza con i giocatori appena arrivati. Fanno un grande lavoro affinché i nuovi crescano. Sono molto felice del mio primo anno alla Juventus, poi se il selezionatore del Brasile mi chiama o meno questo è un aspetto da vedere. Devo solo aspettare, ma la prima cosa è fare bene con la Juventus. Lavorare duro ogni giorno e poi la convocazione verrà da sè."

Lui intanto è a disposizione di Allegri, altra figura importante del suo primo anno in Serie A: "Allegri è davvero bravo, mi ha aiutato molto, come anche il gruppo. Quindi devo ringraziare lui e tutti i miei compagni. Il mio obiettivo è quello di migliorare ogni giorno, fisicamente, tatticamente e offensivamente. Io sono qui, poi sta ad Allegri dire se gioco a destra o a sinistra o in mezzo al campo e io giocherò dove vorrà. Sono abituato a giocare non solo sulla fascia sinistra." In vista della partita dell'Olimpico Alex Sandro sembra essere in ballottaggio con Evra per un posto a sinistra nel 3-5-2 a cui si dovrebbe affidare Allegri. Al momento sembra in vantaggio in francese, ma nei prossimi allenamenti Alex Sandro proverà a convincere Allegri a puntare sin dal primo minuto sulla sua gamba e sulla sua maggiore attitudine offensiva per provare subito ad aggredire un Milan apparso in difficoltà nelle ultime settimane.


Share on Facebook