Calciomercato, in Spagna sono certi: Dani Alves ha già firmato per la Juventus

Dopo aver annunciato in giornata la separazione ufficiale dal Barcellona, il laterale destro della Seleçao è sempre più vicino a vestirsi di bianconero. In Spagna, i media sono certi che c'è già stata la firma su un contratto che legherà Dani Alves alla Juventus per i prossimi due anni, con opzione per una terza stagione all'ombra della Mole Antonelliana.

Calciomercato, in Spagna sono certi: Dani Alves ha già firmato per la Juventus
Daniel Alves con la maglia della Selecao. Fonte: Getty Images.

Sembra tutto fatto per il passaggio di Dani Alves dal Barcellona alla Juventus. Dopo il divorzio ufficiale tra i 33enne esterno brasiliano e il club catalano, in serata sono arrivate anche alcune notizie riguardanti una forte accelerata sulla trattativa che potrebbe portare il Campione carioca a vestirsi di bianconero. 

Giornata decisiva quella odierna, iniziata nel primo pomeriggio con l'annuncio ufficiale del club culé: "Il Barcellona esprime la sua gratitudine a Dani Alves per gli otto anni in cui è stato nel club aiutandolo a diventare più grande e migliore. Da quando è arrivato dal Siviglia nel 2008, è diventato il secondo giocatore straniero per presenze e ha vinto 23 trofei con la squadra. Il suo impegno per il club e la sua natura buona hanno conquistato il cuore dei tifosi del Barcellona. Per questo motivo, sarà invitato a salutare i tifosi all’inizio della prossima stagione. Ora, il Barcellona gli augura il meglio in questa nuova fase della sua carriera da calciatore. Obrigado, Alves!".

Dani Alves segna in Copa del Rey. Fonte: Getty Images.
Dani Alves segna in Copa del Rey. Fonte: Getty Images.

Dopo i messaggi di affetto e gratitudine nei confronti di un uomo da 30 titoli in carriera, è arrivato anche il messaggio dello stesso Alves, che si è affidato al social network per salutare idealmente l'aficion blaugrana:  "Tra un mese saranno passati 8 anni dal mio arrivo al Barcellona. Nel luglio del 2008 sono entrato per la prima volta in questo club e ho preso posto nello spogliatoio dove ho vissuto le vittorie più importanti della mia carriera professionistica. Dal primo giorno, dal primo allenamento agli ordini di Pep Guardiola, all'ultimo giorno dell'ultima stagione, ho avuto la fortuna di poter giocare a calcio appassionatamente. Ho decina, centinaia di immagini felici nella mente di momenti condivisi con voi nel Camp Nou, dai campi di grandi stadi nel mondo, alle strade di Barcellona...tante esultanze per i gol, tanta felicità sottoforma di trionfi e titoli. Sono un privilegiato, un calciatore che lavora e onorato che la vita gli abbia permesso di vestire la maglia del miglior club del mondo, in dieci anni prodigiosi per la qualità dei suoi giocatori e allenatori. Potrei menzionare uno a uno tutti quegli straordinari compagni con i quali ho avuto il piacere di superare le difficoltà nelle molteplici forme in cui ci sono state presentate in questo periodo, però preferisco fare un ringraziamente generale, perchè nello spogliatoio del Barcellona non c'è spazio per le individualità. Vinciamo tutti, perdiamo tutti. E lavoriamo insieme. E ai presidenti, agli allenatori, al corpo tecnico, a chi lavora nel club...a tutti loro grazie tantissimo perchè ho sempre visto ricompensati i miei sforzi con fiducia e appoggio. Con questa lettera non vi saluto, voglio solo comunicarvi la mia decisione di cercare una nuova avventura nella mia carriera, perchè le tappe - anche quelle felici e gloriose - bisogna saperle aprire, sfruttare e chiudere al momento preciso. Il mio momento è questo. Me ne vado, ma tornerò. Grazie per avermi fatto sentire così amato".

Dani Alves festeggia un gol a suo modo. Fonte: Getty Images.
Dani Alves festeggia un gol a suo modo. Fonte: Getty Images.

A concludere la giornata dell'attesa svolta, in serata è arrivata la notizia di un preaccordo già siglato dal brasiliano con la Juventus che dunque, avrebbe bruciato sul tempo l'agguerrita concorrenza del Paris Saint Germain. Per Dani Alves, il club bianconero è disposto a mettere sul piatto un'offerta allettante che si aggira sui 6 milioni di euro a stagione per due anni. Nel contratto, sarebbe prevista anche un opzione per allungare l'avventura di Alves anche per un terzo anno, ma questi saranno dettagli da limare in seguito. 
A confermare le notizie arrivate da autorevoli testate iberiche, anche in Brasile, si parla già di visite mediche svolte e superate (anche se in questo caso è bene mantenere un pizzico di perplessità sulla fonte)

Nonostante ciò, giorno dopo giorno, quello che sembrava un colpo impossibile sta diventando sempre più reale: Dani Alves vestirà la maglia della Juventus a partire dalla prossima stagione e per i prossimi due anni. 

Juventus Football Club