Juve, si torna in campo

Dopo la partita di Verona, i bianconeri tornano a Vinovo per preparare la sfida contro il Pescara.

Juve, si torna in campo
Juve, si torna in campo

Dopo tre giorni di riposo concessi da Mister Allegri, i pochi giocatori bianconeri presenti a Torino torneranno ad allenarsi a Vinovo. Per il tecnico bianconero però la situazione non è ottimale perchè avrà a disposizione solo quattro giocatori: Alex Sandro, Hernanes, Neto e Sturaro. Gli altri o sono stati convocati con le nazionali, o sono nell'infermeria del centro di allenamento di Vinovo. Per questo motivo preparare la sfida contro il Pescara non sarà cosa facile, per ora Allegri ha scelto di integrare gran parte dei ragazzi della Primavera con i quattro sopravvissuti, in attesa che qualcuno dei nazionali e degli infortunati si riprenda e torni ad allenarsi in gruppo.

Tra quelli presenti in infermeria, i più vicini al rientro sono Dybala, Marchisio, Chiellini e Asamoah che dovrebbero tornare in campo la prossima settimana, aiutando così il proprio allenatore a preparare la partita dello Stadium contro il Pescara. Si dovrà invece aspettare dicembre per ritrovare Pjaca, out dalla scorsa pausa nazionali a causa di una contusione ossea, e il nuovo anno per il rientro di Andrea Barzagli che sta curando la spalla lussata nella partita di domenica pomeriggio contro il Chievo Verona.

L'infortunio di Barzagli ha fatto parlare anche in Spagna, con l'andaluso Mucho Deporte a rilanciare le ambizioni del Siviglia in Champions League: "assenza sensibile, se consideriamo che assieme a Chiellini e Bonucci sostiene la struttura della squadra". La squadra di Sampaoli sta già preparando la sfida decisiva del 22 novembre al Sanchez Pizjuan e, c'è da scommetterci, il tecnico cileno non metterà in campo una squadra difensiva per ottenere il pareggio che gli garantirebbe la qualificazione. Tra le mura di casa, infatti, gli andalusi hanno dimostrato di potersela giocare con tutti, anche con il Barcellona, motivo per cui contro la Juventus cercheranno di ottenere i tre punti, garantendosi così anche il primo posto nel girone.