Juventus: Asamoah torna tra i convocati

Massimiliano Allegri ha rivelato i nomi dei venti convocati che saranno a disposizione domani sera per la sfida contro il Pescara, e non mancano le sorprese.

Juventus: Asamoah torna tra i convocati
Juventus: Asamoah torna tra i convocati

Dopo la pausa nazionali, ieri tutti i giocatori bianconeri sono tornati ad allenarsi a Vinovo agli ordini di Massimiliano Allegri. Purtroppo per il tecnico e per i tifosi della Vecchia Signora ci sono alcun acciaccati, tra cui spicca certamente Benatia che è tornato dal Marocco con dei fastidiosi dolori al ginocchio e proprio a causa di questi dolori non è stato incluso tra i convocati per la sfida con il Pescara.

Il marocchino è stato valutato nel corso dell'allenamento pomeridiano di oggi ed i medici non lo hanno ritenuto pronto per giocare domani sera contro gli abruzzesi. L'altro difensore che era nella lista di coloro da valutare è Giorgio Chiellini. Il livornese, a differenza dell'ex Roma, è stato decretato come abile ed arruolabile dai dottori del centro sportivo juventino e Allegri non ci ha pensato due volte ad inserirlo tra i convocati. Rientra nella lista anche Claudio Marchisio che contenderà la maglia da titolare ad Hernanes, mentre in attacco partiranno nuovamente titolari Mario Mandzukic e Gonzalo Higuain, con il giovane Kean a guardarli dalla panchina pronto a subentrare ed esordire in Serie A. In difesa, invece, le certezze sono due: Leonardo Bonucci e Daniele Rugani. Dopo l'ottima prova fornita a San Siro contro la Germania, la coppia difensiva scenderà in campo assieme anche domani sera allo Stadium, resta da decidere se la linea sarà composta da quattro oppure tre uomini.

Resta infatti l'incognita modulo, poiché il tecnico bianconero questo pomeriggio ha provato sia la difesa a tre che la difesa a quattro, con conseguente tridente offensivo composto da Mandzukic, Higuain e Cuadrado. Il colombiano deve tuttavia riprendersi dal jet lag dei viaggi intercontinentali, motivo per cui dovrebbe essere avvantaggiato lo schieramento classico con il 3-5-2 con Lichsteiner ed Alex Sandro sulle fasce ed Evra come terzo centrale affianco a Rugani e Bonucci. In mezzo al campo potrebbe invece tornare a sorpresa Asamoah, fuori ormai da fine Settembre per la rottura del disco mediale del ginocchio destro che lo ha costretto a tornare di nuovo sotto i ferri.  

Juventus Football Club