Juve, rinnova Lichtsteiner: prolungamento fino al 2018

Lo svizzero ha firmato il rinnovo di contratto con i bianconeri, che sventano così il pericolo di perderlo a zero in estate.

Juve, rinnova Lichtsteiner: prolungamento fino al 2018
Fonte immagine: Juventus.com

La Juventus ha annunciato il prolungamento di contratto, fino al 2018, di Stephan Lichtsteiner. Una mossa forse poco attesa, visto che lo svizzero sembrava sul piede di partenza già in estate. Alle voci ha fatto seguito anche l'esclusione dalla lista Champions per la fase a gironi, anche se, in quella rilasciata ieri sera e valevole per la fase a eliminazione diretta, l'ex Lazio ha trovato posto, a scapito di Hernanes. Questioni soprattutto di modulo, ma anche di mercato: il profeta, oltre a faticare in un centrocampo a due, sembra anche sul piede di partenza, direzione San Paolo.

L'infortunio di Dani Alves a fine novembre ha dato uno scossone alle gerarchie, ponendo Lichtsteiner come primo (e unico) terzino destro puro a disposizione di Massimiliano Allegri nel 4-2-3-1. Anche Barzagli potrebbe ricoprire quel ruolo, ma la spinta sarebbe nettamente minore, come si è evidenziato nella gara contro il Milan in Coppa Italia. Inoltre un'eventuale partenza dell'ex Barcellona a giugno avrebbe lasciato completamente sguarnita la corsia, così la dirigenza bianconera ha deciso di rinnovare il contratto al proprio numero 26, in bianconero dal 2011 e calato di rendimento solo nell'ultima parte di 2016, dopo cinque anni ad altissimo livello.

Il futuro dell'elvetico resta comunque ancora incerto, poichè potrebbero aprirsi diversi scenari di mercato, essendo un terzino destro comunque di buona affidabilità, nonostante qualche svarione di troppo. Con la maglia bianconera, Lichtsteiner ha raccolto 213 presenze, condite da 15 gol e 26 assist. Un gol e tre assist invece il bilancio stagionale, in sole 16 presenze.