Juve, i convocati per l'Inter: si va verso la conferma del 4-2-3-1

Non rientrano nella lista Lemina, Hernanes e Mattiello, ma c'è Barzagli. Anche Mandragora a disposizione del tecnico.

Juve, i convocati per l'Inter: si va verso la conferma del 4-2-3-1
Juve, i convocati per l'Inter: si va verso la conferma del 4-2-3-1

Dopo la rifinitura, le decisioni. Così ha annunciato Massimiliano Allegri in conferenza stampa, prima dell'allenamento giornaliero. La seduta dovrebbe aver confermato le sensazioni già diffuse nei giorni scorsi, ovvero che la Juventus domani sera si presenterà con il classico 4-2-3-1, senza particolari sorprese. Di fronte c'è l'Inter, la squadra forse più in forma del campionato, al pari con i bianconeri: entrambe hanno trovato un assetto che massimizza il rendimento dei propri interpreti.

Tra i convocati, diffusi poco fa dai canali web dei campioni d'Italia, non risulta ovviamente Mario Lemina, che ne avrà ancora per un mese prima di rivedere il campo. Andrea Barzagli, vittima di un attacco influenzale nei giorni antecedenti la gara, ha recuperato ed è a disposizione. Ritorna anche Mehdi Benatia, in gruppo da tre giorni dopo le fatiche in Coppa d'Africa con il suo Marocco, mentre si vede per la prima volta Mandragora. Out Mattiello ed Hernanes.

Allegri dovrebbe confermare in toto la squadra che ha ben figurato e vinto in casa contro il Sassuolo. Tra i pali ovviamente Gianluigi Buffon, davanti a lui difesa a quattro con Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini ed Alex Sandro; in mediana, nonostante il rientro di Marchisio, saranno confermati Khedira e Pjanic, mentre sulla trequarti, alle spalle di Higuain, i soliti noti: Cuadrado a destra, Mandzukic a sinistra, Dybala in mezzo con licenza di svariare.

Le probabili scelte di Allegri.
Le probabili scelte di Allegri.