Hernanes, l'addio di un Profeta incompreso

Raggiunta l'intesa tra Marotta e i cinesi dell'Hebei Fortune: l'ufficialità è attesa per domani, ma è davvero tutto fatto. E la Juve sorride.

Hernanes, l'addio di un Profeta incompreso
Hernanes alla sua presentazione come giocatore della Juventus | fonte: www.fantardore.it

Il calcio italiano è pronto a salutare Anderson Hernanes, il quale diverrà a breve un nuovo giocatore dell’Hebei Fortune. Manca solo l’ufficialità, ma gli estremi dell’accordo sono già stati delineati: triennale da 7 milioni a stagione per il brasiliano, e 10 milioni totali (fonte: Gianluca Di Marzio, Sky Sport) alla Juventus. Il Profeta dopo il suo approdo in terra cinese ritroverà vecchie conoscenze del calcio italiano come Ezequiel Lavezzi e Gervinho, oltre ad un altro giocatore piuttosto noto come Stèphane M’Bia.

Hernanes era arrivato in extremis dall’Inter, durante la sessione estiva di mercato 2015, per ricoprire quel ruolo da trequartista nel 4-3-1-2 immaginato da mister Max Allegri, che poi fu precocemente cestinato. Durante l’estate 2015 la Juventus ha cercato freneticamente questo trequartista, contattando i vari Draxler e James Rodrìguez, senza però ottenere il risultato sperato. Arrivò così l’ultimo giorno di mercato, e il buco sulla trequarti della Juventus era ancora lì, scoperto. Sebbene non fosse la prima scelta, sebbene non fosse il giocatore che i tifosi sognavano, a Torino approdò il brasiliano Hernanes, per la cifra di 11 milioni di euro (fonte: Gianluca Di Marzio, Sky Sport).

Dopo 52 presenze, 7 gol e 10 assist con la maglia dei nerazzurri, il Profeta inizia la sua nuova avventura in bianconero, la quale non ingranerà mai la marcia giusta. Un po’ perché arrivato da una società rivale, un po’ perché ci si aspettava un giocatore di differente blasone e un po’ perché, effettivamente, le risposte dal campo non sono mai arrivate, Hernanes continua a venir visto con diffidenza dal popolo bianconero, il quale spesso lo prende di mira fischiandolo anche in circostanze evitabili.

Una delle 2 capriole di Hernanes con la maglia bianconera | fonte: www.imagephotoagency.it

Oggi questo bizzarro legame è destinato a spezzarsi, e la Juve ne trarrà oggettivamente vantaggio: l’affare seguito quasi totalmente da Beppe Marotta, infatti, permetterà di cedere un giocatore finito ai margini del progetto tecnico dell’allenatore, prossimo a compiere i suoi 32 anni, per una cifra quasi pari a quella con la quale è stato acquistato. Senza contare che questa operazione farà brillare anche il bilancio: l’ ingaggio del brasiliano, infatti, gravava sui conti bianconeri per 5 milioni di euro. Tra introiti freschi e guadagni indiretti, la plusvalenza dell’affare è di 5 milioni di euro, di cui 3 immediatamente ed altri 2 con l’ attivazione dei bonus.

Sorride quindi la Juve, i tifosi non sono esattamente scontenti, ed Hernanes di certo non faticherà ad arrivare a fine mese. Quest’intesa mette finalmente d’accordo un po’ tutti.