Juventus - Marchisio salta il Crotone

La Juventus, tramite una nota sul sito ufficiale, ha diramato i convocati per la trasferta di Crotone. Manca Marchisio che ha accusato problemi alla schiena.

Juventus - Marchisio salta il Crotone
Juventus - Marchisio salta il Crotone

Subito dopo il termine della conferenza stampa, Massimiliano Allegri ha diramato la lista dei convocati. Spicca l'assenza di Claudio Marchisio. Il centrocampista italiano è vittima di un risentimento alla schiena, dopo i minuti giocati domenica sera nella partita contro l'Inter. Oltre a Marchisio, non risultano nei convocati né Mario Lemina, reputato non ancora pronto dopo l'infortunio, anche se quest'oggi si è allenato con il gruppo, né Rolando Mandragora che aveva ottenuto la sua prima convocazione domenica scorsa. 

Photo: pagina Facebook Juventus
Photo: pagina Facebook Juventus

A Crotone voleranno quindi in ventidue, di cui solo sei centrocampisti, contando anche Mattiello che fin qui non ha mai disputato una partita in stagione, e ben quattro portieri, oltre ai canonici tre si aggiunge infatti alla trasferta bianconera anche Loria. In difesa rientra tra i convocati Mehdi Benatia che si giocherà il posto di fianco a Bonucci (Chiellini rimane a Torino) con Daniele Rugani, mentre Barzagli resta sullo sfondo nell'attesa di partite più importanti, dove la sua solidità e la sua esperienza saranno fondamentali per i bianconeri. Sulle fasce si avvicenderanno Lichtsteiner e Dani Alves, mentre a sinistra resta vivo il ballottaggio tra Alex Sandro e Asamoah, con il brasiliano ancora avanti rispetto al ghanese. Davanti invece tutti presenti, ma il turn over colpirà anche il reparto offensivo, con Cuadrado ad essere l'indiziato principale per sedersi in panchina e Marko Pjaca pronto in rampa di lancio, anche se Allegri non ha confermato il suo impiego dal primo minuto restando sul vago. Sono confermatissimi invece gli altri tre giocatori offensivi, Dybala, Mandzukic e Higuain che scenderanno in campo dal primo minuto per indirizzare la partita verso la squadra sabauda il prima possibile, così da evitare di sprecare energie preziose. 

Juventus Football Club