Juve-Milan, le ultime: Allegri opta per il 3-4-3, Montella rinuncia a Suso

Si avvicina il calcio d'inizio della supersfida dello Stadium, i due tecnici potrebbero apportare modifiche agli undici. Qualche sorpresa nelle file dei bianconeri.

Juve-Milan, le ultime: Allegri opta per il 3-4-3, Montella rinuncia a Suso
Fonte immagine: Ansa

Juventus - Milan si avvicina. Si gioca in anticipo il big match di questa sera allo Stadium, valevole per la ventottesima giornata di Serie A: sarà la quarta sfida stagionale tra le due compagini, saranno per la quarta volta due squadre molto diverse quelle che si vedranno in campo, dalle 20.45, agli ordini di Davide Massa.

Qui Juventus - Le novità della giornata, secondo Sky, dovrebbero innanzitutto riguardare la disposizione degli uomini in campo, i quali dovrebbero andare a comporre un 4-2-3-1 più spurio del solito, complice l'assenza di Cuadrado, che dunque non viene sostituito da Pjaca. Si alza Dani Alves sulla corsia destra, è Barzagli a occupare il ruolo di terzino, o centro-destra di difesa a seconda degli aggiustamenti. Dall'altra parte il suo corrispettivo sarà Asamoah e non Alex Sandro, scelta sorprendente forse dettata dalla condizione fisica non ottimale del brasiliano, apparso in certi momenti spento a Udine. In mezzo al campo niente spazio per Marchisio, perchè sono Khedira e Pjanic a comporre il duo di mezzo. Davanti invece restano al loro posto Mandzukic, Dybala e Higuain. Difficile identificare il modulo di Allegri con esattezza: a seconda delle situazioni, la squadra si troverà con il 4-2-3-1, con il 4-4-2 o con il 3-4-3. Di seguito le ideali posizioni medie dei giocatori della Juventus.

Le posizioni degli uomini di Allegri.
Le posizioni degli uomini di Allegri.

Qui Milan - Ben più definito è invece il 4-3-3 di Montella, che varia spesso in fase offensiva quando Kucka si butta all'interno, andando ad agire vicino alla punta. Lo slovacco dovrebbe aver vinto il ballottaggio con Bertolacci per affiancare Sosa e Pasalic in mediana, mentre in difesa è confermato Romagnoli terzino sinistro. Il reparto davanti a Donnarumma lo completano De Sciglio, Paletta e Zapata. In attacco, insieme a Bacca e Deulofeu, non ci dovrebbe invece essere Suso, a causa di un problema alla coscia: la notizia, riportata da Sky, è stata testimoniata anche da una vistosa fasciatura mostrata dall'emittente. Il sostituto naturale dello spagnolo - che non verrà rischiato, vista l'importanza durante il prosieguo della stagione - dovrebbe essere Ocampos.  

Le scelte di Montella
Le scelte di Montella

Share on Facebook