La Juve programma i prossimi colpi: Verratti e Tolisso in lista

La Juventus pensa al futuro e vuole rinforzare il centrocampo con due colpi da novanta: Marco Verratti e Corentin Tolisso sono gli oggetti del desiderio. Già prelevato Bentancur dal Boca Juniors, è imminente il rientro alla base di Spinazzola.

La Juve programma i prossimi colpi: Verratti e Tolisso in lista
La Juve programma i prossimi colpi: Verratti e Tolisso in lista | Foto: Il bianconero

La Juventus è concentrata interamente sull'incandescente finale di stagione con i quarti di finale di Champions League che pervadono le teste di tutto l'ambiente bianconero. Nella linea manageriale c'è però chi programma il prossimo futuro, visionando i nomi sul taccuino e costruendo ponti comunicativi con i club che ne detengono il cartellino. Giuseppe Marotta e Fabio Paratici, seguiti dalla folta schiera di scout, sono sempre sul pezzo anticipando la concorrenza e strappando prezzi conveniente. 

Dopo l'acquisizione invernale di Mattia Caldara che sbarcherà a Torino nel 2018 e l'imminente acquisto prestabilito di Rodrigo Bentancur, già allo J|Medical per le visite mediche, la Juventus lavora su calciatori che possono fare un deciso upgrade al centrocampo. Tra i vari candidati c'è il nome di Marco Verratti, vero e proprio pallino della dirigenza bianconera e grande rimorso di Marotta per non averlo prelevato dal Pescara per una dozzina di milioni circa cinque anni or sono. Il talento abruzzese ha conquistato tutti a Parigi, diventando un beniamino dei tifosi. Anche in Nazionale, il numero dieci guida la squadra a livello tecnico. 

Il valore di Verratti è cresciuto a dismisura da allora ad oggi, circa sette volte il prezzo d'acquisto del Paris Saint-Germain. Oggi costa intorno agli 80 milioni di euro, con un ingaggio più volte ritoccato che si aggira sui 6 milioni. La Juventus ha dimostrato quest'estate di poter fare follie per un solo calciatore se davvero interessa e può spostare gli equilibri. L'ostacolo più grande è rappresentato dal club francese con il quale i rapporti sono ridotti al minimo dopo lo sgarbo Coman e il tentativo per Ikonè. Sulle tracce di Marco c'è anche il Barcellona, con l'illusionista Iniesta che lo ha incoronato come suo successore. 

Un altro giocatore che milita in Francia e potrebbe attraversare le Alpi per vestire bianconero è Corentin Tolisso. Il centrocampista classe '94 in forza al Lione è il tipico calciatore che piace al management: giovane, futuribile, duttile, atletico, generoso e talentuoso. Un mix dall'alto contenuto, già a 11 reti in stagione, sul quale investire 40 milioni di euro. Tolisso ha rubato l'occhio da diverso tempo e rubato il cuore nel doppio confronto nel girone di Champions, realizzando l'1-1 a Torino. Anche l'oggetto dei desideri non disdegna la destinazione e, a più riprese, ha dichiarato: "La Juventus è grandissimo club, difficilmente potrei rifiutare". 

Oltre al capitolo centrocampo, la Juve si muove soprattutto sulla trequarti con la ricerca di profili come Douglas Costa e Federico Bernardeschi. Con l'infortunio di Pjaca i bianconeri hanno accelerato il discorso legato alle fasce per trovare i giocatori ideali da inserire nel nuovo contesto tattico. Con l'imminente rinnovo di Allegri fino al 2020, quasi sicuramente ci sarà la conferma di Mandžukić mentre Spinazzola è pronto al rientro alla base il prossimo Giugno. 


Share on Facebook