Verso Juve-Genoa, i convocati: turno di riposo per Buffon. Dubbi in difesa, Lemina alto a destra?

Il tecnico lascia a riposo il portiere e ritrova Kean in avanti. Dubbi in difesa e sulla destra.

Verso Juve-Genoa, i convocati: turno di riposo per Buffon. Dubbi in difesa, Lemina alto a destra?
Fonte immagine: Twitter @juventusfc

Terminato l'ultimo allenamento, la Juventus va in ritiro pensando al Genoa. I bianconeri domani sera affronteranno il grifone nella gara valida per la trentatreesima giornata di Serie A, una gara definita "decisiva per lo scudetto" da Massimiliano Allegri, il quale ha diramato anche la lista dei convocati per il match.

Fonte immagine: Twitter @juventusfc
Fonte immagine: Twitter @juventusfc

Spicca l'assenza tra i pali di Gianluigi Buffon, che, come specificato in un comunicato apparso sul sito ufficiale bianconero, "usufruisce di un turno di riposo". Tutti presenti in difesa, mentre in mediana manca lo squalificato Pjanic. Davanti sempre out Pjaca, ma rientra in lista Moise Kean.

In conferenza stampa, Allegri ha svelato parzialmente alcune carte e alcuni dubbi. In avanti restano gli intoccabili Higuain, Dybala e Mandzukic, mentre rimane il dubbio su chi dovrà accompagnarli a destra. Cuadrado ha subito un acciacco alla schiena nel match di Champions del Camp Nou e potrebbe infatti essere sostituito da Lemina, definito dal tecnico il "sostituto naturale" del colombiano.

A centrocampo ritorna titolare Khedira, che ha riposato nell'ultimo match di campionato contro il Pescara e sarà anche assente contro il Monaco nell'andata delle semifinali di Champions: si va verso il suo utilizzo sia domani sera che venerdì prossimo contro l'Atalanta. Domani, però, non sarà affiancato da Pjanic, bensì da Marchisio, come confermato anche da Allegri.

I rebus maggiori si registrano in difesa, visto l'affollamento del reparto. La certezza è Neto in porta, visto il sopracitato riposo di Buffon, mentre sugli esterni potrebbero trovare spazio Lichtsteiner ed Asamoah. Al centro della difesa possibile che abbia una chance Benatia, che non ha giocato nemmeno a Pescara settimana scorsa, con al suo fianco probabilmente Barzagli, ma anche Rugani, Bonucci e Chiellini hanno potenziali possibilità di giocare. Il tecnico darà risposte agli ultimi interrogativi nella riunione tecnica di domani nel tardo pomeriggio.

L'undici di Allegri.

Juventus Football Club