Verso Monaco-Juve - Bianconeri pronti per la battaglia

Grande entusiasmo in casa Juve in vista della trasferta di Monaco contro i biancorossi. Allegri e Buffon non sottovalutano gli avversari, pieni di talento ed esuberanza. Khedira sarà il grande assente causa squalifica.

Verso Monaco-Juve - Bianconeri pronti per la battaglia
Verso Monaco-Juve - Bianconeri pronti per la battaglia

Giornata di sogni per la Juventus, che questa sera giocherà il primo atto della semifinale di Champions League sul campo del Monaco. Al Louis II ​si preannuncia una grande battaglia, poiché la squadra di Leonardo Jardim è in uno stato di grazia.

Il collettivo del Principato è cambiato molto rispetto all'ultimo confronto di due anni fa: i biancorossi adesso giocano un grande calcio offensivo, frutto dell'entusiasmo e dell'esuberanza dei tanti giovani presenti in rosa. Il gioco offensivo e la grande capacità realizzativa hanno promosso il Monaco come uno dei migliori attacchi d'Europa: sarà sicuramente una grande sfida per la difesa juventina.

Il tecnico Massimiliano Allegri è ben consapevole della crescita degli avversari negli ultimi anni ed invita i suoi a giocare una partita perfetta come le due contro il Barcellona. Il mister bianconero ha grande rispetto per i francesi e per il suo collega, che finora ha svolto un grande lavoro. Anche il capitano Gianluigi Buffon è dello stesso parere dell'allenatore, lo dimostra affermando le difficoltà di questa partita ed esaltando il talento a disposizione degli avversari.

Allegri e Buffon in conferenza stampa. Foto: Twitter
Allegri e Buffon in conferenza stampa. Foto: Twitter

I protagonisti più temuti sono il diciottenne Kylian Mbappé, ragazzo molto talentuoso che già viene accostato ad un collega più illustre come Thierry Henry, e Radamel Falcao. Il colombiano sembra essere ritornato ai fasti di qualche anno fa, dopo le ultime stagioni da dimenticare a causa delle precarie condizioni fisiche. A questi si aggiunge anche Bernardo Silva, talento portoghese dotato di grande inventiva. Da non sottovalutare nemmeno il fattore campo, poiché nel Principato i padroni di casa non hanno mai perso durante la stagione.

Radamel Falcao in azione. Foto: Twitter
Radamel Falcao in azione. Foto: Twitter

Per quanto riguarda la formazione, nessun dubbio per Allegri che schiererà tutti i titolari. L'unico grande assente sarà Sami Khedira per squalifica, che sarà sostituito da Claudio Marchisio. Esclusi dalla lista dei convocati anche Daniele Rugani, che ha subito un infortunio di recente, e Rolando Mandragora.

Probabile formazione

(4-2-3-1): ​Buffon; Dani Alves, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Marchisio, Pjanic; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain. All.: Massimiliano Allegri

​A disposizione: Neto, Audero; Benatia, Mattiello, Barzagli, Lichtsteiner; Lemina, Asamoah, Sturaro, Rincon.


Share on Facebook