Monaco-Juve, le formazioni ufficiali: Cuadrado dalla panchina, c'è Barzagli

Allegri rinuncia al colombiano, alzando Alves sulla linea dei trequartisti. Jardim sorprende sulle fasce basse.

Monaco-Juve, le formazioni ufficiali: Cuadrado dalla panchina, c'è Barzagli
Fonte immagine: Twitter @juventusfc

Si alza il sipario sul Louis II, si alza il sipario sulla semifinale di andata tra Monaco e Juventus. Il sogno Champions League è più vivo che mai per ambo le compagini, che arrivano a questo match probabilmente nel migliore dei modi, in quanto a forma fisica e condizione psicologica. La posta in palio è già altissima in questi primi novanta minuti, lo spettacolo è garantito. Di seguito le formazioni ufficiali delle due compagini. 

Monaco

Doveva sciogliere due dubbi Leonardo Jardim, quello relativo al terzino destro e quello in mezzo al campo, entrambi a causa delle condizioni non perfette di Almamy Touré e di Tiemoué Bakayoko. A destra, in difesa, rientra però a sorpresa Sidibé. A completare il reparto difensivo davanti a Subasic sono i centrali Jemerson e Glik, e il terzino sinistro a sorpresa Dirar, preferito a Mendy. C'è invece Bakayoko in mediana, al fianco di Fabinho, con Bernardo Silva e Lemar larghi. In attacco ovviamente confermati Mbappé e Falcao.

Monaco (4-4-2) - Subasic; Sidibé, Jemerson, Glik, Dirar; Bernardo Silva, Fabinho, Lemar; Falcao, Mbappé. A disposizione: De Sanctis, Jorge, Raggi, Touré, Moutinho, Cardona, Germain. All. Jardim

Juventus

Massimiliano Allegri deve rinunciare, come noto, per squalifica, a Sami Khedira in mezzo al campo: sostituto naturale è Claudio Marchisio. Non è però l'unica assenza di lusso nell'undici titolare, perché anche Juan Cuadrado non ne fa parte, almeno inizialmente: sembra trattarsi di una scelta tecnica. Al posto del colombiano trova spazio Andrea Barzagli, che gioca da terzino destro, con Dani Alves alto sulla linea dei trequartisti insieme a Dybala e Mandzukic, alle spalle di Gonzalo Higuain. Conferme per Pjanic in mezzo al campo, per Alex Sandro a sinistra, con Bonucci e Chiellini al centro e Buffon in porta.

Juventus (4-2-3-1) - Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Marchisio, Pjanic; Dani Alves, Dybala, Mandzukic; Higuain. A disposizione: Neto, Lichtsteiner, Benatia, Asamoah, Lemina, Rincon, Cuadrado. All. Allegri