Monaco-Juventus 0-2 - Le parole di Allegri: "Soddisfatto dei miei giocatori"

Il tecnico juventino è stato intervistato nel post partita del Principato a Premium Sport, esaltando la prestazione della Juventus. Inoltre, il toscano ha sottolineato qualche aspetto che bisogna ancora migliorare.

Monaco-Juventus 0-2 - Le parole di Allegri: "Soddisfatto dei miei giocatori"
Monaco-Juventus 0-2 - Le parole di Allegri: "Soddisfatto dei miei giocatori"

La Juventus è riuscita ad espugnare il Louis II ​di Montecarlo battendo il Monaco per 2-0: Gonzalo Higuain mette la firma sulla partita con una doppietta. I bianconeri hanno conquistato un vantaggio rassicurante in vista del ritorno di martedì prossimo allo Stadium.

Il tecnico Massimiliano Allegri, al termine della sfida, ha parlato ai microfoni di Premium Sport​. L'allenatore ha commentato la prestazione della sua squadra, complimentandosi con i giocatori per lo splendido risultato conseguito. Ha aggiunto che "​il Monaco ha una grande tecnica ed è difficile da affrontare. Ora bisogna pensare al ritorno e centrare la qualificazione per la finale." ​Andando più nello specifico il mister della Signora ​ha sottolineato qualche errore difensivo nel secondo tempo, quando i suoi hanno perso qualche pallone che poteva diventare pericoloso.

Massimiliano Allegri. Foto: Twitter
Massimiliano Allegri. Foto: Twitter

​Curiose le scelte di formazione, con la decisione in extremis di sostituire Juan Cuadrado con Dani Alves ed inserire Andrea Barzagli come terzino destro. Al riguardo Allegri ha affermato che Dani e Andrea hanno comunicato molto sul proprio lato del campo soprattutto nel primo tempo, poi nel secondo l'azzurro ha fatto tutto da solo.

Sono state spese anche parole su Miralem Pjanic. A tal proposito, il tecnico juventino ha detto: "​Pjanic mi ha fatto arrabbiare perché può essere tra i tre migliori centrocampista al mondo, ma non lo dimostra. Anche questa sera in certe occasioni si è mostrato troppo insicuro. Dovrebbe avere più fiducia nel proprio talento".


Share on Facebook