Lazio-Juve, ultimo atto di Coppa Italia: le formazioni ufficiali

Allegri conferma Barzagli a destra e Dani Alves alto, in mezzo c'è Marchisio con Rincon. Recupera anche Mandzukic. Simone Inzaghi vara il 3-5-2, l'escluso è Felipe Anderson.

Lazio-Juve, ultimo atto di Coppa Italia: le formazioni ufficiali
Fonte immagine: Twitter @juventusfc

Notte di fuoco all'Olimpico, notte di finale: è il giorno di Juventus-Lazio, ultimo atto della Coppa Italia edizione 2016/17. I biancocelesti vanno alla caccia del settimo sigillo, per coronare una stagione in cui stanno raccogliendo forse meno di quanto meriterebbero, complice il passo spedito di Napoli e Roma. Dal canto loro, però, i bianconeri vogliono conquistare il primo trofeo stagionale, in attesa di chiudere il discorso scudetto e soprattutto con vista sulla finale di Champions League, da giocare contro il Real Madrid il 3 giugno. Di seguito le formazioni ufficiali del match.

Juventus

Massimiliano Allegri non riserva sorprese e conferma le previsioni della vigilia, optando per il 4-2-3-1 tramutabile in 3-4-2-1 all'occorrenza, con Barzagli terzino destro e Dani Alves alto. A completare la difesa davanti a Neto, portiere di Coppa, ci sono Bonucci, Chiellini e Alex Sandro, mentre in avanti con il brasiliano gli intoccabili Dybala, Mandzukic e Higuain. In mezzo recupera appieno Marchisio, al suo fianco gioca Rincon.

Juventus (4-2-3-1) - Neto; Barzagli, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Marchisio, Rincon; Dani Alves, Dybala, Mandzukic; Higuain. All. Allegri

Lazio

Simone Inzaghi prosegue sulla strada del 3-5-2, compiendo una rinuncia importante in avanti: Felipe Anderson. C'è infatti Keita a supportare l'unica punta Immobile. Sulle corsie si muovono Basta e Lulic, al centro recupera Parolo, il quale agisce sul centro-destra, con Milinkovic-Savic opposto e Biglia perno centrale. In difesa la scelta ricade su Bastos, con Wallace a sinistra e De Vrij in mezzo. Panchina per Radu. Tra i pali Strakosha.

Lazio (3-5-2) - Strakosha; Bastos, De Vrij, Wallace; Basta, Parolo, Biglia, Milinkovic-Savic, Lulic; Immobile, Keita. All. Inzaghi

Share on Facebook