Juve, Bernardeschi posticipa il rientro: arriva l'affondo?

Il giocatore della Fiorentina sposta il suo arrivo in ritiro di tre giorni. La Juve ci prova, arriverà direttamente a Torino?

Juve, Bernardeschi posticipa il rientro: arriva l'affondo?
Juve, Bernardeschi posticipa il rientro: arriva l'affondo?

La partenza di Bonucci offre nuova ed inattesa liquidità alla Juventus che così può agire su vari fronti, dal terzino destro, al centrocampista centrale, al secondo esterno offensivo dopo Douglas Costa, individuato ormai da tempo in Federico Bernardeschi

La società bianconera sta lavorando da tempo per portare il dieci della Fiorentina a Torino e l'ultimo assist lo serve proprio Bernardeschi, che ha comunicato alla società toscana che rientrerà dalle vacanze tre giorni dopo la data prevista. La società viola lo ha comunicato tramite una nota ufficiale pubblicata sul proprio sito: "La Fiorentina informa che il calciatore Federico Bernardeschi, il cui arrivo a Moena era previsto per il 17 luglio, arriverà nella sede del ritiro viola il 20 Luglio, nel pieno rispetto dell'accordo collettivo AIC relativo alle ferie di ogni tesserato"

E' difficile pensare che dietro a questo rientro posticipato non ci sia la Juventus. Nelle ultime ore Corvino ha aperto all'inserimento di contropartite tecniche, chiedendo Marko Pjaca o Stefano Sturaro. Per il croato, infortunato lungo degente ed in forse almeno fino ad Ottobre/Novembre, la Juventus ha risposto picche, mentre al contrario sembra essere disponibile a lasciar partire il centrocampista, che però non sembra gradire la destinazione. Per questo motivo, nelle prossime ore, Corvino proverà a convincere il centrocampista azzurro che potrebbe risultare la vera chiave per sbloccare l'affare. C'è infatti l'accordo sulla parte fissa dell'offerta bianconera, 40 milioni di Euro, mentre manca ancora l'affinità sulla parte variabile che però potrebbe essere rappresentata dalla contropartita tecnica, inserimento che permetterebbe anche di abbassare di qualche milione l'offerta fissa. 

La sensazione è che l'affare Bernardeschi si chiuderà nei prossimi cinque giorni, di modo da far arrivare l'esterno della Nazionale direttamente in America, dove la Juventus disputerà l'International Champions Cup, o a Vinovo per iniziare la preparazione e recuperare il lavoro già iniziato dai giocatori bianconeri. 

Juventus Football Club