Juve, domani la partenza per Roma

I bianconeri scaldano i motori verso la Supercoppa Italiana: Cuadrado sembra sulla via del recupero, c'è Szczesny.

Juve, domani la partenza per Roma
Fonte immagine: Juventus

Supercoppa Italiana, meno due. Domenica sera all'Olimpico di Roma la Juventus sarà impegnata nella prima stagionale, con un trofeo da conquistare subito in palio. Di fronte una Lazio reduce da un buon pre-campionato, con un Biglia in meno ma forte di tante certezze, costruite nella passata stagione. Sono giorni di lavoro in casa bianconera, in quel di Vinovo, dove la squadra - ad eccezione di Marko Pjaca, unico lungodegente - lavora al completo, compreso Juan Cuadrado, vittima nei giorni scorsi di un leggero affaticamento muscolare che dovrebbe essere smaltito in tempo. Il colombiano in ogni caso non sarà rischiato e potrebbe almeno inizialmente accomodarsi in panchina, con Douglas Costa possibile titolare.

L'altro acciaccato, Wojciech Szczesny, sarà invece abile ed arruolabile al 100%, anche se quasi certamente siederà in panchina: il titolare, salvo clamorose sorprese, sarà infatti capitan Buffon. Qualche incertezza regna in difesa, con Rugani e Chiellini favoriti, ma non del tutto convincenti nella trasferta di Wembley contro il Tottenham di sabato scorso. Anche sulla fascia destra c'è un ballottaggio tra De Sciglio e Lichtsteiner, ma l'italiano sembra in vantaggio; dall'altra parte titolare indiscusso Alex Sandro. In mezzo al campo dovrebbe trovare spazio Marchisio, il più brillante nel pre-campionato, affiancato da Pjanic, mentre davanti, insieme a Dybala (alla prima con la nuova numero dieci) ed Higuain, oltre al sopracitato Douglas Costa, ci sarà Mario Mandzukic, al momento ancora insostituibile. Soltanto panchina per Bernardeschi.

La partenza per Roma è prevista per domani nel primo pomeriggio, dopo l'allenamento mattutino. Una volta giunti nella capitale, mister Massimiliano Allegri e Gianluigi Buffon prenderanno la parola per presentare la sentita sfida alle ore 18.20. Per i bianconeri non c'è altro risultato se non la vittoria: bisogna cancellare l'onta dell'ultima partita disputata, la finale di Cardiff, e iniziare col piede giusto la nuova stagione. Le aspettative sono tante.

Juventus Football Club