Juve, Spinazzola sempre più lontano

Un comunicato dell'Atalanta lascia intendere lo stop alla trattativa. Possibile ultimo assalto? Marotta nega.

Juve, Spinazzola sempre più lontano
Fonte immagine: Sky Sport

Leonardo Spinazzola e l'Atalanta non prenderanno strade diverse entro il 31 agosto 2017. Questo traspare dalle parole di Giuseppe Marotta, questo lascia intendere il messaggio arrivato dall'Atalanta nella serata di ieri sulla trattativa con la Juventus. Ieri l'amministratore delegato dei bianconeri si è espresso sulla trattativa che sembra giunta alla propria conclusione, spiegando come il giocatore rimarrà in nerazzurro fino a fine anno e come "toccherà all'Atalanta rigenerarlo", vista la propria forte volontà di arrivare a vestire la casacca dei Campioni d'Italia con un anno d'anticipo rispetto agli accordi previsti.

"Ringraziamo Marotta delle parole, perché nelle complesse dinamiche di mercato, ha compreso e rispettato le esigenze tecniche dell’Atalanta"

Luca Percassi

Ieri il giocatore è tornato ad allenarsi in gruppo dopo essere stato di fatto separato in casa per una decina di giorni, sperando in una crepa nel muro eretto dall'Atalanta intorno a lui. La dirigenza è stata però imperturbabile: Spinazzola non è in vendita, è stata la linea dal primo all'ultimo giorno della trattativa, a nessun costo, nemmeno accettando di trovarsi il sostituto "già acquistato", si potrebbe dire, visto che i bianconeri avevano proposto anche di comprare Laxalt e girarlo in prestito alla Juve. Marotta ieri sembra aver chiuso la porta ad ogni possibile scenario, lo stesso ha fatto Luca Percassi.

Prima di mettere la definitiva parola "fine" sulla vicenda, però, è comunque il caso di aspettare il primo di settembre, poiché le vie del mercato sono infinite, si sa, e lo stesso Marotta ha affermato che alla Juventus "c'è bisogno di un profilo come quello di Spinazzola all'interno del gruppo". Che sia una piccola apertura ad un ritorno di fiamma tra qualche giorno, con una nuova strategia da studiare? Al momento sembra piuttosto complicato, visto che l'Atalanta ha di fatto rifiutato tutte le possibilità per lasciare andare il giocatore, facendo pressione per mantenerlo in rosa e rimetterlo a disposizione di Gasperini fino alla prossima estate, quando il suo passaggio in bianconero diventerà realtà - come da accordi. Un altro esame all'Atalanta, prima della Juve: Spinazzola pazienta, in attesa di tornare in alto.