Juve, Marchisio allontana il Milan: "A volte le parole non servono". E sulla fascia...

Dopo la smentita del numero 8 riguardo ad un suo possibile addio, Marotta continua a lavorare per un rinforzo in grado di giocare su entrambe le corsie: torna di moda il nome di Ricardo Pereira.

Juve, Marchisio allontana il Milan: "A volte le parole non servono". E sulla fascia...
Claudio Marchisio con una mano sullo stemma bianconero: un messaggio chiaro. | quotidiano.net

Sta per completarsi il calciomercato della Juventus. Giunti ormai al 23 agosto, i bianconeri hanno le idee chiare sul da farsi: giunto Matuidi, potrebbe comunque arrivare un altro rinforzo in mezzo al campo e non è detto che questo porti, necessariamente, all'addio di uno dei sei calciatori presenti nel reparto. Certo lo spazio sarebbe da dividere fra diversi interpreti: ecco che, allora, erano partite le voci riguardo una possibile clamorosa partenza di Claudio Marchisio, per il quale c'è stato - e questo è un fatto, non una voce - un sondaggio del Milan.

Tuttavia, con il post pubblicato sui social che potete vedere qui sopra, pare che il Principino abbia voluto mandare un messaggio chiaro. "Le parole non servono" ed una foto con la mano battente sullo stemma del club di corso Galileo Ferraris, quello che accompagna il numero 8 juventino da ben 8 anni. E, a quanto pare, ancora per un bel po'.

I lavori di Marotta possono dunque continuare in un'altra direzione. Dopo la smentita sul possibile arrivo di Spinazzola, è sfumata una delle possibili opzioni - peraltro gratuita - che avrebbe garantito a Max Allegri ciò che lui vuole: un calciatore numericamente ricambio di Alex Sandro, ma che concretamente prenda il posto solo in caso di indisponibilità del brasiliano, e che dunque sia in grado di entrare nelle rotazioni normali sulla destra, dove l'addio di Dani Alves con conseguente arrivo di De Sciglio ha sicuramente lasciato un po' un buco sotto l'aspetto della qualità. A questo proposito, c'è da segnalare - secondo i media portoghesi - un forte rientro di Madama nella corsa a Ricardo Pereira, laterale brasiliano l'anno scorso in prestito al Nizza e di proprietà del Porto. Sicuramente il classe 1993 è un calciatore fortemente dotato sia fisicamente che tecnicamente  - tant'è che ha giocato anche da esterno alto nell'ultima stagione - e soprattutto in grado di giocare su entrambe le corsie senza perdere nulla a livello di rendimento. Il prezzo che i Dragones hanno fissato per il ragazzo, tramite clausola rescissoria, è di 25 milioni di euro: per ora, solo qualche scambio di informazioni. Offerta ufficiale in arrivo? In tal caso, significherebbe che Asamoah sarebbe sempre più vicino all'addio...