Klose verso la Juve: "Non sarà facile, ma giochiamo in casa e tutto può succedere"

L'attaccante tedesco ha parlato a due giorni dalla gara importantissima contro la Juventus, che potrebbe regalare al campione del Mondo la seconda Coppa della sua esperienza alla Lazio.

Klose verso la Juve: "Non sarà facile, ma giochiamo in casa e tutto può succedere"
Klose verso la Juve: "Non sarà facile, ma giochiamo in casa e tutto può succedere"

Tra campionato e Coppa Italia, la Lazio di Pioli si gioca in quattro giorni gran parte della stagione. Un secondo o terzo posto e la conquista della Coppa renderebbero ancor più brillante il cammino stagionale dei biancocelesti, che tra infortuni e risultati non brillanti, nell'ultimo periodo non hanno vissuto un momento felice. La vittoria di Genova contro la Samp ha però ridato fiducia ed entusiasmo in vista degli ultimi tre appuntamenti e soprattutto della finale di mercoledì contro i bianconeri.

All'anti vigilia della gara dell'Olimpico, in casa Lazio ha parlato Miroslav Klose, che sottolinea l'importanza della vittoria di sabato a Marassi e della finale di dopodomani: "Solo la Juventus aveva vinto a Marassi, questo successo pesa tantissimo. Contro l’Inter abbiamo avuto due espulsi, è stato molto dura, ma ci siamo creati tante occasioni per segnare. Di fronte al Genoa siamo stati aggressivi sui duelli. È questo che sostituisce la nostra squadra, perché tanti soldi non li abbiamo”. 

Con il futuro personale ancora da stabilire a fine stagione, Klose pensa all'obiettivo primario: quello di alzare la seconda Coppa Italia. "E’ una finale, nel calcio tutto è possibile. La Juve è una squadra fortissima e non sarà facile, ma giocheremo in casa e stiamo creando le condizioni per farcela”.