Lotito protegge la Lazio: "Pioli, Anderson e Klose ancora con noi"

La Lazio vede il preliminare di Champions ed il presidente Lotito blinda tutti i suoi campioni. "Anderson non va via per meno di 100 milioni". Al tecnico Pioli è scattato automaticamente il rinnovo del contratto, mentre Klose dovrebbe chiudere in bellezza con l'ultimo anno nella capitale con la Champions League.

Lotito protegge la Lazio: "Pioli, Anderson e Klose ancora con noi"
Lotito contro tutti: "Pioli, Anderson e Klose ancora con noi"

Un traguardo meritato. La Lazio di Stefano Pioli e non solo ha conquistato nella trasferta di Napoli l'accesso ai preliminari di Champions League ed a due giorni dal conseguimento di questo traguardo torna a parlare il presidente Lotito, che analizza l'annata della sua creatura biancoceleste a margine del 'Premio Ghirelli'.

"Il terzo posto è il raggiungimento di un obiettivo che abbiamo cercato con ogni mezzo. Questa squadra sta dimostrando di avere carattere e tante potenzialità. Il mister è stato il collante indispensabile per questo tipo di persone, è stato capace di risvegliare l’orgoglio dell’appartenenza".

Già, mister Pioli è stato l'artefice di questo miracolo Lazio, coadiuvato alla perfezione da Tare e Lotito che gli hanno messo a disposizione una squadra davvero bene allestita e competitiva. Non cambierà il manico della gestione tecnica nella prossima stagione: all'ex tecnico del Bologna è stato rinnovato automaticamente il contratto avendo conseguito il piazzamento nelle prossime competizioni Europee. 

"Il risultato è stato conseguito con lacrime, sangue e spirito di sacrificio. Forse avremmo potuto fare di più se non avessimo avuto i problemi che conoscete. E’ l’inizio per rilanciare il club ai livelli europei che competono. Ora si riparte con la Supercoppa e con il preliminare di Champions, dobbiamo farci trovare pronti". 

Sarà fondamentale per la Lazio riuscire a mantenere l'ossatura della squadra di quest'anno, con i pezzi più ambiti sul mercato (Pioli, ma anche Candreva, Klose e Felipe Anderson) che dovrebbero restare in terra laziale. Lo ha confermato anche Igli Tare, ds della Lazio, ai microfoni di Radio Crc: "Pioli on e' in scadenza, il suo contratto prevedeva il prolungamento automatico col raggiungimento dell'Europa. Siamo felici e fortunati di lavorare con un allenatore come lui. Dobbiamo prenderci qualche giorno di pausa e poi ripartiremo con una base solida, abbiamo gia' acquistato tre calciatori quindi siamo ad un buon punto e con un altro paio di innesti miglioreremo il livello della squadra. Klose? Restera' con noi, non ha espresso il desiderio di andare via ed ha un altro anno di contatto. Prenderemo un difensore centrale ed un centrocampista offensivo poi a giorni annunceremo un nuovo acquisto". 

Sul brasiliano che ha strabiliato in questa stagione invece è sempre Lotito a rispondere ai cronisti, che ripropongono il tram tram della cessione al Manchester United: "Anderson resta alla Lazio. Servirebbero 100 milioni per portarlo via"

Il patron della Lazio è conscio della importanza Finale di Supercoppa Italiana e del preliminare di Champions League, soprattutto dal punto di vista prettamente economico, strettamente legato all'idea del numero uno biancoceleste di realizzare la nuova casa della Lazio: "Se mi concedono le autorizzazioni costruisco lo stadio in tre anni, raddoppio il fatturato e la Lazio può vincere tutto".

Società Sportiva Lazio