Lazio, per Marchetti a breve il rinnovo. Lulic ancora lontano dall'accordo

Capitolo rinnovi in casa Lazio. La trattativa con Marchetti avanza spedita, quella di Lulic pone qualche ostacolo di troppo.

Lazio, per Marchetti a breve il rinnovo. Lulic ancora lontano dall'accordo
Lazio, per Marchetti a breve il rinnovo. Lulic ancora lontano dall'accordo

Marchetti ha incassato la botta, come un pugile è pronto a tornare a combattere, a difendere i pali della sua squadra. La forte contusione, ricevuta sotto l'occhio destro durante Frosinone - Lazio, l'aveva costretto ad uscire anzitempo dal terreno di gioco.

Col Sassuolo, tuttavia, Federico Marchetti tornerà in campo, anche caricato da nuove motivazioni: dopo mesi di trattativa, infatti, il suo rinnovo sembra essere dietro l'angolo. Lui voleva un triennale, Lotito avrebbe preferito un biennale con opzione per il terzo. Alla fine il patron laziale ha accontentato il suo portiere proponendogli un triennale e aumentandogli l'ingaggio da 1.1 milioni di euro a stagione a 1.5. Lazio e Marchetti ancora insieme, fino al 2019.

Situazione più complicata, invece, quella del rinnovo di Senad Lulic. Il bosniaco ha più volte rifiutato adeguamenti del contratto proposti dalla società, volendo trattare sempre l'offerta che gli giungeva. Il suo contratto scade nel 2017, Lotito potrebbe considerare una sua cessione: lo valuta 15 milioni, alla luce anche delle sue buone prestazioni alle qualificazioni per l'Europeo. Attualmente l'esterno laziale prende 800 mila euro a stagione. Domanda e offerta sono ancora distanti, il rinnovo di Senad Lulic resta in bilico. 


Share on Facebook