Verso Udinese - Lazio, una vittoria dei capitolini per mantenere la scia positiva

Con l'Udinese la Lazio ha l'obbligo di confermare il poker rifilato al Chievo. I friulani hanno bisogno di fare punti per uscire dalla zona rossa della classifica.

Verso Udinese - Lazio, una vittoria dei capitolini per mantenere la scia positiva
Verso Udinese - Lazio, una vittoria dei capitolini per mantenere la scia positiva.

La partita con l'Udinese potrebbe rivelarsi molto importante per Pioli e per la Lazio. Lazio che viene da sei risultati utili in Serie A e da un periodo di alternanza fra belle e deludenti prestazioni. La vittoria recente con il Chievo ha ridato speranze all'ambiente dal punto di vista della forma della squadra, oltre che da quello della classifica. Il quinto posto, occupato dai "cugini" della Roma, dista solo sette punti, che possono diventare quattro in caso di vittoria. Non un traguardo impossibile da raggiungere, ripensando al campionato scorso dove la Lazio recuperò in un mese più di dieci punti proprio agli stessi rivali.

La domanda che si stanno ponendo tutti i laziali sono sempre le solite da questo inizio di campionato: Qual è la vera Lazio? E più volte la squadra ha dato modo all'ambiente di avere questi dubbi. Adesso la squadra ha una grande occasione per confermarsi e fare punti in una classifica che ancora non è così lunga.

Le ultime dai campi

UDINESE: Colantuono sicuramente deciderà di schierare la migliore formazione, visto la necessità della squadra di fare punti per evitare di sprofondare nella bassa classifica. Pochi dubbi quindi, soprattutto in attacco dove giocherà la coppia migliore, Zapata e Thereau. Centrocampo a cinque con Adnan a sinistra, al centro il terzetto Badu, Bruno Fernandes e Lodi, e sulla destra Edenilson. Il trio difensivo sarà formato da Wague, Danilo e Felipe. Karnezis confermato a proteggere la porta. Totò Di Natale tornerà in panchina, dove si siederà anche il neo acquisto Kuzmanovic.

LAZIO: Continua la situazione di emergenza per Pioli che si vedrà costretto a far meno anche di Senad Lulic per la squalifica rimediata col Chievo. Liete notizie sono i ritorni di Marchetti e di Mauricio che però si siederanno in panchina. La coppia di centrali sarà come sempre da reinventare ed ecco che spunta il duo Bisevac - Gentiletti. I terzini probabilmente saranno Basta, tornato dall'infortunio che lo aveva tenuto a lungo fuori, sulla destra e Konko sulla sinistra. Nessun dubbio a centrocampo dove ci saranno Parolo, Cataldi e Milinkovic-Savic. Altre incognite invece per il reparto offensivo dove soltanto Candreva ha la maglia titolare sicura. Ad affiancarlo ci potrebbero essere Djordjevic e Keita, ma da qui fino all'inizio della partita potrebbero cambiare i nomi.

Le probabili formazioni

Udinese (3-5-2): Karnezis; Wague, Danilo, Felipe; Edenilson, Badu, Lodi, Bruno, Adnan; Zapata, Thereau. Allenatore: Stefano Colantuono.

Lazio (4-3-3): Berisha; Basta, Gentiletti, Bisevac, Konko; Milinkovic-Savic, Cataldi, Parolo; Candreva, Djordjevic, Keita. Allenatore: Stefano Pioli.

Società Sportiva Lazio