Lazio, Pioli: "Partita fondamentale"

Il tecnico presenta, in conferenza, la sfida con il Galatasaray.

Lazio, Pioli: "Partita fondamentale"
Lazio, Pioli

Si riparte dai 90 minuti della gara d'andata, si riparte dalla battagliera Lazio di Turchia, un undici in grado di uscire a testa alta dall'Inferno della Turk Telekom Arena, spostando l'ago della qualificazione verso la Capitale. Il ritorno cela però insidie notevoli, perché il Gala ha mentalità europea e la Lazio insegue da mesi continuità e certezze. Pioli, nell'odierna conferenza, si sofferma sulla situazione attuale e mostra ottimismo in vista di una sfida da dentro-fuori. 

"Questa è una partita fondamentale, stiamo puntando tanto nell’Europa League, abbiamo fatto bene ma ora conta solo il risultato di domani. Con la partita d’andata ci siamo presi un piccolo vantaggio ma il turno sarà da conquistare tutto all’Olimpico. Abbiamo capito quali sono i punti di forza, e quelli deboli, del nostro avversario, abbiamo tutte le caratteristiche per passare il turno".

In una partita in cui il margine d'errore è minimo, in cui il dettaglio può risultare determinante, fondamentale l'impatto, il primo passo sul prato di Roma. Impostare mentalmente e tatticamente l'incontro nel modo migliore è lo step da cui può trarre spinta la cavalcata biancoceleste. 

"Se entri in campo con la mentalità di poter vincere la partita hai più possibilità di ottenere un risultato positivo, partiremo dall’approccio della gara d’andata come atteggiamento e strategia tattica".

Il tecnico sposta poi l'attenzione sulla squadra avversaria. Il Galatasaray preoccupa soprattutto quando può avanzare e sfruttare il suo potenziale d'attacco, giocatori di qualità in grado di "alterare" il normale svolgimento della partita. L'apporto dell'Olimpico può aiutare la Lazio a domare la compagine turca. 

"Conosciamo le caratteristiche dei giocatori che sono scesi in campo all’andata, ma conosciamo in generale quelle del Galatasaray. I turchi sanno occupare bene il campo in fase offensiva, hanno centrocampisti che possono creare difficoltà, giocano bene, non so chi scenderà in campo domani ma ci aspettiamo l’atteggiamento dell’andataIl Galatasaray ha i nostri stessi obiettivi, Denizli avrà fatto le sue scelte per schierare la sua migliore formazione. Noi ultimamente abbiamo avuto difficoltà a mettere in campo il nostro gioco ma siamo stati bravi in casa, contiamo di giocare bene anche domani".

Chiusura dedicata ai singoli. Pioli annuncia la buona forma di Radu e Bisevac e pensa alla formazione proposta nel primo atto del confronto. Pre-tattica o sicurezza?

"Radu e Bisevac si sono allenati bene ultimamente, se stasera staranno bene saranno utilizzabili domani. Giocare con la stessa formazione dell’andata può essere una soluzione possibile".


Share on Facebook