Vigilia di Juve - Lazio, turnover e imprevisti di formazione per Simone Inzaghi

Ultime da Formello: Inzaghi, tra scelte tecniche ed infortuni, pensa alla formazione anti- Juventus. Mancheranno Candreva, Bisevac e Matri.

Vigilia di Juve - Lazio, turnover e imprevisti di formazione per Simone Inzaghi
foto da web

In casa Lazio è tempo di turnover e scelte tecniche per Simone Inzaghi, dopo le sue prime due partite vincenti in campionato. Il turno infrasettimanale di domani è di quelli decisivi e delicati, ci sarà la Juventus allo Stadium di Torino da affrontare alle 20.45. 

Il neo allenatore biancoceleste dovrà rinunciare, come affermato in conferenza stampa, ad alcuni giocatori titolari utilizzati fino ad ora, con Palermo ed Empoli. Quindi non ci saranno Candreva e Bisevac, assenti nell'allenamento di rifinitura di stamattina, e Matri. Dal primo minuto, invece, rivedremo Dusan Basta, recuperato definitivamente dallo stiramento al polpaccio, e con lui  torneranno anche Mauricio, Milinkovic Savic, che pare sia preferito al nigeriano Onazi, e Felipe Anderson. Etrit Berisha, dopo l’infortunio rimediato con la nazionale, sarà convocato, e tornerà a sedersi in panchina.

Il modulo utilizzato e scelto dall’allenatore piacentino dovrebbe essere,  ancora una volta,  il 4-3-3. Quindi se cosi fosse, Federico Marchetti sarà tra i pali;  sulla linea di difesa a destra troveremo Basta, mentre la coppia centrale sarà composta da Mauricio e Hoedt, ed infine sulla sinistra troveremo Senad Lulic. A centrocampo Milinkovic-Savic tornerà ad  accostersi al duo Biglia e Parolo. In attacco sulle fasce troveremo Felipe Anderson, che sostituirà Candreva, e Keita, mentre al centro, data la mancanza di Alessandro Matri, la scelta dovrebbe ricadere sul serbo Filip Djordjevic. Miroslav Klose è convocato ma non è al top.