Lazio-Juventus: Inzaghi punta su Djordjevic, dal 1' Anderson

La Juventus ospita la Lazio allo Stadium: primo vero test di livello per Simone Inzaghi.

Lazio-Juventus: Inzaghi punta su Djordjevic, dal 1' Anderson
Lazio-Juventus: Inzaghi punta su Djordjevic, dal 1' Anderson

Dicembre 2002: è questa l’ultimo precedente vincente della Lazio in casa della Juventus. Chi c’era in campo in quella partita? Simone Inzaghi, attuale allenatore biancoceleste, alla sua terza panchina in Serie A questa sera allo Stadium. Dopo le vittorie su Palermo ed Empoli, la Lazio di Inzaghi affronta l’avversario più temibile, la corazzata bianconera di Massimiliano Allegri: test importante per verificare se quanto fatto di buono sinora è veramente qualcosa di concreto. I biancocelesti non avranno nulla da perdere e questo può girare a loro favore: l'Europa appare un miraggio, anche se un risultato positivo a Torino può tenere ancora vive le speranze. 

Inzaghi affronta la Juventus facendo qualche cambio. Assente Klose, spazio a Djordjevic in attacco. Il serbo ha un conto in sospeso con la Juve: quel doppio palo nella finale di Coppa Italia che tenne in partita in bianconeri. E' passato quasi un anno: la vendetta è un piatto che va servito freddo. Tridente d’attacco che verrà completato da Felipe Anderson, alla prima da titolare con Inzaghi in panchina, e Keita Baldè Diao, sempre titolare col nuovo allenatore: panchina quindi per Antonio Candreva. A centrocampo ci saranno sempre Biglia e Parolo, con loro Milinkovic, in vantaggio su Eddy Onazi. In difesa i terzini saranno Basta, che torna dal primo minuto, e Lulic; i centrali Mauricio e Hoedt.