Lazio: l'attesa per l'allenatore preoccupa l'ambiente

Prandelli sì, Prandelli no. Bielsa sì, Bielsa no. Chi sarà il nuovo allenatore della Lazio?

Lazio: l'attesa per l'allenatore preoccupa l'ambiente
Foto da calciomercato.com

Arriverà. Prima o poi un comunicato sul sito ufficiale della S.S. Lazio arriverà. Prima o poi sapremo chi allenerà i biancocelesti nella prossima stagione. Parlare di telenovela è dire poco, a Roma si vive una logorante attesa. Un'attesa per una decisione che stenta ad arrivare, nonostante la fatidica "firma" si sia avvicinata per più di una volta. Per Prandelli sembrava tutto fatto, lo confermano le sue parole in settimana: "Ho stretto la mano a Lotito, abbiamo un impegno...", ora si da' quasi per fatta la trattativa che porterebbe il "Loco" Bielsa alla Lazio. Scelta presa con estrema attenzione e meticolosità oppure società senza un vero progetto e con le idee poco chiare?

Ognuno avrà le sue opinioni. Comunque questa storia sta diventando quasi paradossale. Soprattutto perchè l'allenatore è necessario per definire, ad esempio, le date del ritiro estivo, che i tifosi della Lazio ancora non conoscono. Ma soprattutto per definire una campagna acquisti, da progettare in linea con le indicazioni dell'allenatore.

Poi bisogna decidere l'allenatore della Primavera, dopo il traghettatore Joop Lensen. Lotito molto probabilmente entro la settimana farà le sue scelte e sapremo il nuovo allenatore della Lazio, ma questa lunga attesa mette dei seri dubbi su un progetto che stenta a definirsi. La società quest'estate non può sbagliare, bisogna rialzarsi al meglio dopo una stagione deludente. 


Share on Facebook