Lazio, è subito emergenza: Keita non convocato per presunto problema fisico. Inzaghi: "Sono basito"

Stagione che inizia, problemi che non tardano ad arrivare. Simone Inzaghi ha i giocatori contati in attacco. Probabile esordio in Serie A per il giovane Lombardi.

Lazio, è subito emergenza: Keita non convocato per presunto problema fisico. Inzaghi: "Sono basito"
Lazio, è subito emergenza: Keita per presunto problema fisico non convocato. Inzaghi: "Sono basito"

Problemi per Simone Inzaghi in vista della trasferta di Bergamo. Questa mattina, nella rifinitura prima della partenza, Keita prima si allena col gruppo poi fa il differenziato insieme a Mauricio. Motivo? Presunto problema fisico, a quanto pare tutto inventato dallo stesso giocatore. Perchè gli accertamenti di ieri in clinica Paideia dicono il contrario: il senegalese non ha nulla.

Questa che sembra proprio una messa in scena da parte del giocatore mette in serie diffioltà Simone Inzaghi in vista della trasferta di Bergamo. Chi schierare a sinistra? Non c'è Felipe Anderson, impegnato con la nazionale olimpica, non è arrivato ancora il sostituto di Candreva. A destra è certo del posto Kishna, a sinistra verrà scelto uno tra Oikonomidis, Djordjevic adattato o Lombardi. A quest'ultimo Inzaghi ha cosegnato il fratino dei titolari nella rifinitura odierna, l'ex primavera della Lazio è l'inidiziato numero uno per sotituire Keita Balde Diao. 

Inzaghi, in conferenza stampa, ha espresso il suo pensiero sull'atteggiamento del suo numero 14: "Ieri ha avuto un problema fisico, ha fatto degli esami, sono stati negativi. Stamattina ha provato ad allenarsi, il giocatore diceva che aveva ancora dei problemi e che non poteva essere inserito nei convocati. Ne ho preso atto, vado avanti con quelli che ho, abbiamo Lombardi che ho cresciuto io, abbiamo anche Djordjevic come possibilità sulla fascia".

In più Inzaghi si sente tradito dal giocatore che ha avuto sempre massima fiducia dal suo allenatore. "Io l'ho fatto giocare titolare sette volte, nessuno gli aveva dato mai questa continuità. Ho cercato di stimolarlo, ci ho parlato. Quello che è successo ieri mi ha lasciato basito." Ora è piena emergenza, ipotesi 4-2-3-1? Risponde Inzaghi: "No, giocheremo col 4-3-3. Djordjevic potrebbe fare pure l'esterno per generosità, ho anche Lombardi e Oikonomidis. So che alcuni saranno all'esordio in A ma daranno tutto".

Società Sportiva Lazio