Inzaghi studia la Lazio per Verona, possibile difesa a quattro con De Vrij e Bastos

Intanto nell’amichevole di ieri bella prestazione e doppietta del nuovo acquisto Luis Alberto

Inzaghi studia la Lazio per Verona, possibile difesa a quattro con De Vrij e Bastos
foto da web

Da domani, a Formello, Inzaghi inizierà a pensare seriamente all’impegno del prossimo week-end contro il Chievo. La difesa dovrebbe essere composta, secondo il Corriere dello Sport, da Basta, De Vrij, Bastos e Lukaku, qualora Radu non dovesse recuperare. L’angolano, ex Rostov, dopo l'esordio nella difesa a tre anti-Juve, potrebbe far parte degli undici a Verona in coppia con De Vrij, condizione fisica permettendo, visto l'affaticamento muscolare. L’anno scorso la retroguardia della Lazio ha sofferto molto tra assenze, infortuni ed errori. Quest’anno i presupposti per vedere un bel reparto difensivo ci sono, c’è curiosità, c’è voglia di conferme dal campo, voglia di rivedere una bellissima prestazione da parte di Bastos, dopo l'approccio non semplice contro la Juventus, una crescita e un recupero maggiore da parte di De Vrij, non ancora al top dato il lungo infortunio dello scorso anno.

Intanto arrivano buone notizie dall'amichevole disputata ieri contro il Monte Mario, finita 15 a 0 per i biancocelesti, in cui erano assenti i nazionali e presenti molti baby primavera. Luis Alberto, trequartista, nuovo acquisto della Lazio, si è messo in mostra segnando una doppietta. Ottimo avvio per lo spagnolo che avrà questa settimana a disposizione per convincere Inzaghi a schierarlo a Verona, anche se forse è ancora prematuro parlare di esordio, ma i segnali positivi ci sono e la pausa lo sta certamente favorendo in questo. Il modulo scelto da Inzaghi nell’amichevole è stato il 4-2-3-1, a causa delle molte defezioni, non il solito 4-3-3, ma non è escluso che il tecnico possa ritornare sui suoi passi.

Dopo il riposo di oggi, da domani a Formello si inizierà a fare sul serio con il ritorno di alcuni nazionali, e dai responsi degli allenamenti si capirà di più sul modulo che vorrà utilizzare mister Inzaghi.