Lazio, parla il regista Biglia: "Col Palermo bisogna vincere"

Il centrocampista argentino traccia la strada. Vincere contro il Palermo, e fare più punti possibile da qui al termine del campionato. Sulla questione rinnovo, glissa: "penso alla squadra".

Lazio, parla il regista Biglia: "Col Palermo bisogna vincere"
Lazia, parla il regista Biglia: "Col palermo bisogna vincere"

Autore del gol che ha consegnato alla Lazio il provvisorio 1-1 al Ferraris di Genoa, Lucas Biglia al termine dell'incontro andato in scena con i bambini dell’Istituto Magistrale Statale “Vittorio Gassman”, in cui è stato ospite, ai microfoni dei cronisti presenti è intervenuto, snocciolando vari temi, a partire dal prossimo impegno, che i biancocelesti affronteranno tra le mura amiche contro il quasi spacciato Palermo: "E' importante ritrovare la vittoria in campionato, ne abbiamo tanto bisogno. Abbiamo subìto un calo perchè nelle ultime settimane siamo stati impegnati in tante gare, importanti, ravvicinate, e quindi avere una flessione è del tutto normale. Ma ora il tempo stringe, mancano solo 6 partite al termine del campionato e non possiamo più inciampare, e permetterci passi falsi. Per fortuna domenica scorsa le squadre dietro di noi non hanno vinto e quindi, seppur abbiamo conquistato solo un punto a Genova, in classifica è rimasto tutto invariato".

La Lazio è in corsa per la conquista di un posto in Europa League, potrebbe correre il rischio di pensare, troppo, alla finale di Coppa Italia che affronterà contro la Juventus, e di conseguenza lasciare per strada punti importanti in campionato. Non è dello stesso avviso il centrocampista laziale: "Dobbiamo pensare innanzitutto al campionato, a vincere le gare e ad ottenere la qualificazione in Europa League, dopodichè ci focalizziamo sull'altro nostro obiettivo. Vogliamo la coppa, la Juventus è un avversario durissimo, dobbiamo dare il massimo in campo per cercare di avere una chance di successo. Ma è ancora presto per parlare di Coppa Italia, non sappiamo ancora nemmeno quando si giocherà".

La chiosa finale, riguardo al suo futuro, e sul possibile rinnovo di contratto con la Lazio, ma Biglia, impenetrabile, preferisce non parlare, dicendosi assolutamente concentrato solo sul campo: "E' più importante la gara di domenica, contro il Palermo. C'è una vittoria da conquistare, obiettivi da raggiungere; questo non è il momento per poter parlare d'altro. Solo a campionato finito, deciderò il mio futuro".