Lazio, ultima chiamata per Djordjevic: all'orizzonte spicca il nome di Petagna

Djordjevic e la Lazio sono pronte a dirsi addio. Inzaghi è intenzionato a schierarlo a Firenze, ma la sua cessione sembra ormai cosa fatta. Sostituti? Tanti, tra i quali anche Andrea Petagna.

Lazio, ultima chiamata per Djordjevic: all'orizzonte spicca il nome di Petagna
Photo by "Calcio News 24"

La Lazio sta per chiudere una stagione ricca di soddisfazioni e di traguardi inaspettati. I biancocelesti, infatti, sono ormai certi di disputare la prossima edizione dell'Europa League, e avranno anche l'opportunità di disputare la finale di Coppa Italia all'Olimpico contro la Juventus. Merito a Simone Inzaghi, allenatore che ha messo a tacere tutti gli scettici attraverso lavoro costante e impegno. Ogni membro della squadra è stato considerato importante, anche il serbo Filip Djordjevic, attaccante che ha avuto un paio di occasioni per provare a contrastare un sublime Ciro Immobile tornato a grandi livelli.

Probabilmente è stato l'unico a non "esplodere" in questa straordinaria stagione. Ha avuto poche occasioni, ma Inzaghi ha comunque deciso di lanciarlo titolare in vista della trasferta di Firenze. La sensazione è che l'ex Nantes verrà ceduto per puntare su un nuovo attaccante in grado di garantire goal e rendimento anche in Europa. Inzaghi ha grande stima in Djordjevic, ma il fatto che quest'anno il numero 9 biancoceleste non abbia trovato spazio è dovuto più che altro allo straordinario rendimento di Immobile. Il prossimo match contro la Fiorentina è destinato ad essere l'ultima chiamata per il diretto interessato. Il centravanti serbo finora ha collezionato 16 presenze senza mai andare in goal, numeri che probabilmente lo porteranno alla cessione. A 29 anni è anche giusto cercare continuità altrove, e di sicuro avrà delle richieste. In Francia ci sono Lione e Marsiglia, mentre in Germania si vocifera di un timido sondaggio da parte di Amburgo e Stoccarda. Serie A? Per il momento nessuno si fatto avanti.

Chi sarà, dunque, il possibile sostituto? Igli Tare ha già sondato diversi profili, tra i quali anche quello di Andrea Petagna. L'Atalanta non si schioda dalla richiesta minima di 20 milioni di euro, ed è per questo motivo che il ds albanese si è già messo in azione per scovare qualche altro talento in giro per l'Europa. Gli altri nomi che circolano sono quelli di Sebastien Haller dell'Utrecht e Enes Unal, turco di proprietà del Manchester City girato in prestito al Twente.

Società Sportiva Lazio