Lazio, la carica di Immobile: "Servirà una gara perfetta, possiamo farla"

Ai microfoni di Radio Radio TV, Ciro Immobile ha parlato della sfida di mercoledì sera che vedrà opposta la sua Lazio alla Juventus di Max Allegri per la conquista della Coppa Italia.

Lazio, la carica di Immobile: "Servirà una gara perfetta, possiamo farla"
Lazio, la carica di Immobile:

A caccia di un'impresa, che possa mettere la ciliegina sulla torta di una stagione fin qui stupefacente. La Lazio di Simone Inzaghi e Ciro Immobile volta lo sguardo alla finale di Coppa Italia che mercoledì sera andrà in scena all'Olimpico di Roma. L'attaccante napoletano è intervenuto quest'oggi ai microfoni di Radio Radio TV, commentando così gli ultimi giorni di preparazione all'evento: "Stiamo molto bene. Cerchiamo di arrivare al match con la massima serenità. Mancano due giorni, siamo molto concentrati". 

Juventus chiaramente avversario di assoluto valore, che tuttavia ha dimostrato ieri sera, proprio all'Olimpico, di non essere imbattibile, soprattutto in serate decisamente storte, anche se la sconfitta contro la Roma potrebbe aver aumentato la fame di rivalsa: "Loro sono una grande squadra. Sono arrivati alla finale di Champions e una sconfitta ogni tanto ci sta. Siamo a conoscenza della loro forza e di conseguenza tutti i nostri pensieri vanno a questa sfida. Sappiamo che servirà la gara perfetta visto che la finale si slega dalle precedenti. La Juventus quando viene da pareggi o sconfitte solitamente è arrabbiata"

Tuttavia l'attenzione del centravanti bianco-celeste si sposta sulla propria squadra: "La Lazio è serena, pronta e lavora bene. Siamo molto orgoglioso di quello che abbiamo fatto e andiamo avanti così. Stiamo facendo bene, la gente si diverte ed è questo ciò che conta. Il nostro obiettivo lo stiamo raggiungendo alla grande. Promettere un gol in finale? No, non li ho mai promessi dall'inizio dell'anno, porta bene così!"

Ed ancora, uno sguardo anche al futuro, al progetto della Lazio con Immobile al centro di quest'ultimo: "Sono coinvolto al 100%. Ho avuto la massima fiducia da quando sono arrivato e questo mi ha reso molto felice. Inzaghi sta andando alla grande. Sono contento per lui, è una brava persona e sta dando il massimo. L'Europa è il giusto coronamento del suo lavoro, di quello del presidente, del ds e di Peruzzi. Rinnovo? Non ne abbiamo parlato tanto, c'è stato il derby, poi la conquista dell'Europa. Siamo concentrati. Penso che una volta conclusa la stagione Tare e Lotito si riuniranno con loro e cercheranno di fare il bene dei giocatori della Lazio. Con noi hanno sempre lavorato bene e non abbiamo altri pensieri"

Ed infine, una battuta sulle percentuali di successo della sua squadra: "Ripeto, sono fortissimi. In campo daremo più del 100% perché sulla gara secca sappiamo di avere il 50% di possibilità. Servirà la giusta mentalità in uno stadio diviso a metà. I nostri tifosi saranno motivatissimi". 


Share on Facebook