Lazio, suggestione Balotelli

Dopo Nizza, Supermario è pronto a rituffarsi in una nuova avventura. Tante le pretendenti, in Italia la Lazio appare in pole per accaparrarsi il calciatore.

Lazio, suggestione Balotelli
Lazio, suggestione Balotelli

L'esperienza al Nizza è terminata e Mario Balotelli è alla ricerca di un nuovo club con il quale poter affrontare la prossima stagione. Non mancano gli estimatori per l'attaccante bresciano. Molti i team interessati a Supermario, sia italiani che esteri. In pole al momento sembra esserci la Lazio di Simone Inzaghi, che questa estate dovrà affrontare la grana Keita Balde. L'attaccante senegalese con ogni probabilità non rinnoverà con i biancocelesti e dunque in attacco il direttore sportivo Igli Tare si troverà a dover colmare il vuoto lasciato dalla partenza del centravanti nativo di Arbùcies.

Una suggestione, o forse qualcosa di più. Terminato il campionato al quinto posto, e con la qualificazione alla fase a gironi dell'Europa League in tasca, la Lazio si fionda sul calciomercato, con il chiaro intento di ampliare la rosa che il prossimo anno si troverà ad affrontare ben tre competizioni. Il ds Tare vorrebbe chiudere nel minor tempo possibile l'acquisto di un centravanti, ed il nome più in voga in questo momento è proprio quello di Balotelli. Il fuoriclasse ex Inter e Liverpool è alla ricerca di un club che possa rilanciarlo anche dal punto di vista della nazionale italiana, in quanto Supermario tiene particolarmente ad essere presente nella lista dei convocati dell'Italia al prossimo mondiale, qualora dovessimo qualificarci (finger cross). Dunque, un suo ritorno in Italia non è da escludere, e a dire il vero sembra alquanto probabile.

Una trattativa condotta in gran segretezza dal suo agente, il mago del mercato Mino Raiola. Anche per caratteristiche tecniche, Balotelli potrebbe davvero fare bene nella squadra di Simone Inzaghi. Infatti, si incastonerebbe alla perfezione nel 3-5-2 o nel 4-3-3, i moduli maggiormente utilizzati dal tecnico. Ha già rifiutato le avance di West Ham e Southampton, in Premier League ed anche l'Everton si è dimostrato interessato, in quanto è alle prese con la sostituzione di Romelu Lukaku. L'ostacolo più grande, che separa Balotelli dalla Lazio, al momento, è l'ingaggio che il calciatore attualmente percepisce. I 4 milioni di euro all'anno sono troppi per le casse della compagine biancoceleste, che però potrebbe fronteggiare a questo intoppo dilazionando in più anni tali cifre, aggiungendoci eventuali bonus in caso di raggiungimento di determinati traguardi. Non è comunque da escludere anche la possibilità, però remota, che possa restare in Francia, in quanto sia il Marsiglia che l'Olimpique Lione si sono dimostrate timidamente interessate all'attaccante.

 


Share on Facebook