Lazio, Felipe Anderson torna in gruppo. Inzaghi pensa di lanciarlo contro la Juventus

Il brasiliano è tornato ad allenarsi con i compagni dopo una decina di giorni di assenza. Vicina la sua presenza in Supercoppa

Lazio, Felipe Anderson torna in gruppo. Inzaghi pensa di lanciarlo contro la Juventus
Felipe Anderson, zimbio.com

Due giorni alla finale di Supercoppa italiana e la Lazio di Simone Inzaghi sorride per il rientro in gruppo di Felipe Anderson. Il brasiliano si allenava a parte da circa una decina di giorni, dopo il problema muscolare avvertito nell'amichevole vinta dai biancocelesti contro il Bayer Leverkusen. Inzaghi non era sicuro di poter contare su di lui per la sfida ai bianconeri, ma ora le notizie in arrivo da Formello sono decisamente incoraggianti.

La giornata di ieri, infatti, ha visto le prime vere prove tecniche e tattiche sul campo in vista della Juventus. Inzaghi ha provato la prima formazione che ha in testa da opporre ai bianconeri. Felipe Anderson non è stato provato fra i titolari, ma con le riserve, però il suo ritorno in campo insieme al resto dei compagni fa ben sperare in vista di domenica. Per una maglia da titolare in attacco al fianco di Ciro Immobile c'è anche il brasiliano. Il dubbio di Inzaghi è fra lui è Keita, uomo mercato dell'estate laziale. Il senegalese continua a spingere per la cessione e non rinnoverà il contratto in scadenza fra un anno. La sua prossima destinazione potrebbe essere proprio la Juventus, ma fino a che rimane a Formello, Inzaghi ha già detto che non si farà problemi a mandarlo in campo. Possibile immaginare una sorta di staffetta fra Keita e Felipe Anderson nel corso della Supercoppa.

Il brasiliano, intanto, ha parlato ai media a pochi giorni dalla finale: "Quanta voglia ho di giocare questa partita? Tutta la voglia di sempre, perché ci stiamo preparando dall’inizio del ritiro al massimo. Ho avuto questo piccolo problema, ma adesso sto meglio, oggi devo provare sul campo e poi spero di essere a disposizione del mister per domenica. Dobbiamo lavorare tanto, non solo per questa partita ma per tutta la stagione. Noi sappiamo il nostro valore, i nostri punti di forza, sappiamo cosa possiamo fare. Abbiamo creato uno stile di gioco la scorsa stagione, adesso è il momento di non sbagliare più, quindi dobbiamo fare meglio dello scorso anno per crescere ancora di più". In gruppo sono rientrati anche Wallace e Radu che hanno smaltito i rispettivi acciacchi e si candidano entrambi per un posto in campo dall'inizio.

Società Sportiva Lazio