Lazio, la carica di Caicedo: "Convinto a venire qui dal potenziale di questa squadra"

L'attaccante ha parlato in conferenza stampa e ha parlato degli obiettivi della squadra di Inzaghi

Lazio, la carica di Caicedo: "Convinto a venire qui dal potenziale di questa squadra"
Felipe Caicedo e Tare, zimbio.com

Il ruolo di Felipe Caicedo nella Lazio di Simone Inzaghi sembra essere chiaro. Vice di Ciro Immobile, pronto ad entrare in campo o per far rifiatare il compagno di reparto o magari anche per affiancarlo in particolari situazioni. Toccherà ad Inzaghi valutare di volta in volta, intanto il gigante sudamericano si è già messo a disposizione del tecnico da qualche giorno e oggi è stato presentato ufficialmente anche in conferenza stampa.

Caicedo ha prima di tutto spiegato che cosa lo ha portato a scegliere la Lazio e il suo progetto tecnico: "Perché la Lazio è un grande club, per me è un passo avanti nella mia carriera. Mi è piaciuto fin da subito il progetto, questa prima settimana è stata molto positiva. Voglio essere pronto al più presto per dare tutto quello che posso per la squadra. Ero già pronto al cambio di maglia, anche se ci sono delle cose che possono succedere durante il calciomercato. Non mi alleno qui da molto, il cambiamento è stato positivo. Sto facendo di tutto per adattarmi più velocemente possibile al gioco e farmi trovare pronto. Ho molta voglia di giocare, mentalmente sono pronto, fisicamente meno ma è normale visto il ritardo. Voglio fare bene, se  domenica dovessi giocare, darò il mio contributo".

Idee chiare anche sulle sue caratteristiche come giocatore: "Gioco come prima punta, sono un attaccante d'area di rigore. Mi piace molto prendere la palla. Mi posso adattare a qualsiasi modulo, posso convivere con gli altri attaccanti. Mi adatto a qualsiasi modulo che mi permetta di fare gol. Sono stato accolto molto bene, ho trovato un grande gruppo. La squadra nel suo insieme ha un gran cuore, mi hanno aiutato tutti ad adattarmi. Il mister ha una grande personalità, dà molto ai suoi giocatori. Mi sta dando davvero tanta fiducia. Ho tantissima voglia di fare bene! E’ una grande opportunità stare qui, la Lazio è un club importante. L’ultima stagione non è andata bene per me, spero che qui possa riscattarmi, segnare tanto e vincere". Magari già a partire dalla Supercoppa contro la Juventus di domenica.


Share on Facebook