La Lazio ritrova la difesa, rientrano Bastos e De Vrij. Problemi per Marusic

Inzaghi ritrova il centrale angolano e l'olandese, ma perde l'esterno destro. Tocca a Patric?

La Lazio ritrova la difesa, rientrano Bastos e De Vrij. Problemi per Marusic
Fonte immagine: Twitter @OfficialSSLazio

A due giorni di distanza dalla trasferta più difficile del campionato, quella sul campo della Juventus, in casa Lazio si pensa alle contromosse da attuare per neutralizzare ancora i campioni d'Italia, dopo esserci riusciti già una volta - in Supercoppa, in una situazione sia di condizione fisica che psicologica ben differente. La Juve di ottobre è certamente diversa da quella di agosto, ma anche la Lazio ha ritrovato una serie di importanti certezze che sta facendo fruttare sul campo. I biancocelesti proseguono il loro avvicinamento al match allenandosi a Formello, dove Simone Inzaghi è tornato finalmente a sorridere - per la verità, solo parzialmente - anche per quanto riguarda l'infermeria, soprattutto in difesa.

Bastos e De Vrij hanno infatti lavorato in gruppo e dovrebbero essere a completa disposizione del tecnico per la sfida delle 18.00 di sabato. L'angolano si era infortunato nella gara casalinga contro il Napoli del 20 settembre, mentre l'olandese è costantemente alle prese con leggeri acciacchi ed ha anche saltato gli impegni con la propria nazionale rimanendo così a riposo. Entrambi dovrebbero scendere in campo dal 1' contro la Juve, andando a formare il trio di difesa davanti a Strakosha insieme a Radu. Nel caso Bastos non dovesse essere al meglio, sarebbe Patric a prendersi una maglia dal 1' come interno basso, probabilmente inducendo Inzaghi a varare il passaggio ai quattro dietro, mancando anche Wallace.

In caso di 3-5-2, infatti, i biancocelesti rimarrebbero scoperti sulla fascia destra: Basta è infatti ancora ai box e potrebbe rientrare a novembre, mentre Marusic è in forte dubbio, visto che non si sta allenando con la squadra dopo le fatiche con il suo Montenegro. Con anche Felipe Anderson ai box, la soluzione 3-5-2 rischia di diventare impraticabile per penuria di uomini e si potrebbe profilare dunque un 4-3-2-1, con Milinkovic-Savic e Luis Alberto a supporto di Immobile e l'inserimento di Murgia al centro del campo con Parolo e Lucas Leiva. Sulla fascia sinistra di difesa agirebbe Lulic, data l'indisponibilità anche di Jordan Lukaku. Inzaghi con le idee chiare, ma l'infermeria rischia di costringerlo a scelte obbligate: in difesa, però, filtra positività.

Società Sportiva Lazio