Vrsaljko al Milan, Matri al Genoa

Di ufficiale non c'è ancora nulla, ma è opinione comune che il Diavolo rossonero e il Grifone rossoblù abbiano già trovato l'accordo sulla parola: da definire soltanto la formula economica.

Vrsaljko al Milan, Matri al Genoa
Vrsaljko in marcatura sul brasiliano Oscar ai Mondiali in Brasile 2014 (@TBO.com - The Tampa Tribune)

Da Sky Sport (Gianluca Di Marzio) a Tuttomercatoweb, la notizia si è diffusa rapidamente: Milan e Genoa avrebbero trovato un accordo di base per il trasferimento del terzino destro Sime Vrsaljko al club di via Aldo Rossi, col successivo passaggio dell'attaccante Alessandro Matri alla società di Enrico Preziosi, secondo Tuttosport in prestito secco con ingaggio condiviso (2.6 milioni di euro). Ancora poco trapela sulla formula con la quale i due giocatori interessati si scambieranno la maglia, però il trentenne ex Juventus avrebbe accettato la cessione al Genoa e quindi dovrebbe prendere il posto di Alberto Gilardino, che secondo la Gazzetta dello Sport è ormai in procinto di trasferirsi al club cinese allenato dal'ex commissario tecnico della Nazionale Marcello Lippi, il Guangzhou, il quale ha formulato una proposta economica comprendente un biennale da 10 milioni di euro al giocatore e 5 milioni per il suo cartellino alla società rossoblù. Il Genoa, d'altronde, ha già annunciato ufficialmente quello che dovrebbe essere proprio il sostituto del nazionale croato classe '92, ovvero Aleandro Rosi, proveniente dal Parma in cambio del centrocampista ungherese Daniel Toszer.

L'ufficialità è attesa nei prossimi giorni: qualora l'operazione fosse confermata, il Milan avrebbe finalmente occupato le fasce laterali con due elementi giovani e di spessore europeo, ovvero il prodotto del vivaio rossonero Mattia De Sciglio e appunto Sime Vrsaljko, reduce dalla preziosa esperienza dei Mondiali brasiliani attualmente in corso. Conseguentemente prenderebbe corpo anche l'ipotesi relativa alla partenza di Ignazio Abate, che evidentemente dovrebbe cedere il posto da titolare al neo-arrivato.

AC Milan