Cagliari - Milan 1-1, a Ibarbo risponde Bonaventura

i rossoneri pareggiano 1 a 1 contro il Cagliari, nella 9^ giornata di Serie A, Sardi in vantaggio con il gol di Ibarbo, pareggio rossonero ad opera di Bonaventura.

Cagliari - Milan 1-1, a Ibarbo risponde Bonaventura
Cagliari
1 1
Milan
Cagliari: (4-3-3): Cragno; Balzano, Rossettini, Ceppitelli, Avelar; Crisetig, Conti (69' Donsah), Ekdal; Ibarbo, Sau (90' Longo), Cossu (85' Farias). All.: Zeman
Milan: (4-3-3): Abbiati; Abate, Alex, Rami, De Sciglio; Bonaventura, De Jong, Muntari (69' Poli); Honda, Torres (78' Pazzini), El Shaarawy (67' Menez). All.: Inzaghi
SCORE: 1-1
ARBITRO: Arbitro: Doveri di Roma Ammoniti: Avelar, Crisetig (C), Muntari, Rami (M)

Un piccolo passo indietro per Il Milan che si accontenta del pareggio che gli vale il momentaneo terzo posto in classifica in attesa della partita di domani fra Lazio e Verona .I padroni di casa vanno viicno al gol  al 4' ( miracoloso salvataggio di Rami), ma passano con Ibarbo al 24'. Il Milan torna in corsa al 34' con un jolly di Bonaventura dalla distanza. Torres è anonimo e nella ripresa solo la formazione di Zeman va vicina ai tre punti: all'88' Abbiati salva su Farias

Il Milan parte decisamente male:  La squadra è sulle gambe e dopo la prestazione sottotono di domenica (in casa con la Fiorentina), concede il bis. La manovra ha perso brillantezza e quell'attacco tanto osannato, il migliore del torneo, fatica a vedere la luce. I padroni di casa vanno vicino al gol al 4' con Ibarbo che sbaglia. Sempre da sinistra, arriva il cross di Sau per l'accorrente Ibarbo, che prende sul tempo Abbiati e insacca per il vantaggio dopo 24 minuti.  Al 32' Abbiati salva con i piedi all'attaccante dei sardi, scattato sul filo del fuorigioco. Forse nel periodo migliore per i sardi il Milan trova il pareggio: Tiro-cross di Bonaventura che si infila alle spalle di Cragno. Un fulmine a ciel sereno per il Cagliari che controllava bene la gara. Poco dopo Muntari sfiora il 2 a 1.

Nella ripresa gli ospiti , ma anche i padroni di casa ci provano. Al 60' palo di Conti. Bomba del capitano del Cagliari che colpisce il palo esterno. Il Cagliari a folate si ripropone, il Milan è quasi sconquassato fra i reparti. Fatica a reggere col centrocampo, perde quasi tutti i contrasti e non costruisce una palla goI. Inzaghi cambia: Menez, Pazzini e Poli per El Shaarawy, Torres  e Muntari. nel finale tanti errori - di impostazione e in disimpegno - causati da mancanza di freschezza, lucidità. Nel finale è stato Farias, uno dei neo entrati, ad avere sui piedi la palla della vittoria: servito dalla sinistra da un rasoterra di Sau, il giocatore ha calciato centralmente all’altezza del dischetto del rigore ma si è visto respingere la conclusione da Abbiati che di fatto ha fissato il punteggio sul definitivo 1-1. 

Né vinti, né vincitori: terzo risultato positivo consecutivo (1 vittorie e 2 pareggi) per i padroni di casa e sesto per gli ospiti (2 vittorie e 4 pareggi)I rossoneri escono  indenni dal Sant' Elia e, anzi, beneficiano del doppio passo falso di Udinese e Samp per agganciare la terza posizione

AC Milan