Milan, Bonaventura:" Se giochi nel Milan bisogna vincere"

l'attaccante rossonero e Diego Lopez hanno rilasciato alcune interviste, intanto a Milanello è arrivato Galliani per pranzare con Filippo Inzaghi...

Milan, Bonaventura:" Se giochi nel Milan bisogna vincere"
Milan, Bonaventura:" Se giochi nel Milan bisogna vincere"

Giacomo Bonaventura è intervenuto ieri ai microfoni di Milan Channel parlando del suo compagno di reparto El Shaarawy: "Finora ho fatto bene perché ho compagni vicino molto forti, quindi tutto viene più facile. Sono contento. L'impatto è stato positivo, credo di aver fatto del mio meglio ma penso che si debba fare di più perché se giochi nel Milan bisogna vincere". Parola di Bonaventura, un jolly assoluto nel Milan targato Inzaghi. Non dimenticherà in fretta il suo primo derby in maglia rossonera: "Sarebbe stato bellissimo fare un gol nel derby però è stato bravo Ranocchia che mi ha chiuso il tiro bene facendo andare la palla solo vicino alla porta. L'assist? Se Stephan avesse fatto gol anche la mia giocata sarebbe stata valorizzata ma l'importante è che si faccia trovare al posto e al momento giusto e il gol arriverà".

Anche Diego Lopez, a A Radioestadio,  ha parlato dopo il Derby non nascondendo il rammarico: “E’ stata una partita difficile, peccato per il risultato. Ci va stretto, potevamo fare il 2-1 alla fine, ma va bene così. Il mio ritorno in campo è stato buono, mi sento molto bene. Spero di aiutare il Milan a ritornare dove dovrebbe essere. E’ un anno un po’ strano, perdiamo partite, ma con due o tre vittorie consecutive siamo lassù. Ma c’è una buona squadra e un bel gruppo e penso che alla fine riusciremo a scalare la classifica”.Sull’amico Torres: “Gli attaccanti vivono di periodi. Fernando sta facendo un ottimo lavoro, è un grande giocatore e prima o poi segnerà e contribuirà ai risultati della squadra, per noi è un giocatore importante”.

Quest'oggi Adriano Galliani si è recato presso il centro sportivo di Milanello, raggiungendo la squadra per l’ora di pranzo. Proprio ora il dirigente e l’allenatore Pippo Inzaghi si trovano allo stesso tavolo, approfittandone per discutere e pianificare il mese di fuoco che attende i rossoneri da qui a Natale.

Mercato rossonero-  il Milan ha deciso di puntare forte su Okaka per migliorare l’attacco. I rossoneri vogliono accelerare le operazioni, e hanno intenzione di portare la punta ex Roma alla corte di Inzaghi già a gennaio. Il presidente della Sampdoria Ferrero ha commentato le voci di mercato riguardanti Okaka: “Okaka al Milan? Nemmeno per 20 milioni di dollari. Pazzini? L’ho conosciuto in occasione di Sampdoria-Milan, quando abbiamo fatto beneficenza al Milan. È un bravo ragazzo. Ci siamo solo salutati”.

AC Milan