Milan, sulle ali dell'entusiasmo per la rincorsa al terzo posto

i rossoneri rinfrancati dall’arrivo di Cerci e dalla vittoria convincente contro il Real Madrid a Dubai sfideranno oggi pomeriggio il Sassuolo di Francesco

Milan, sulle ali dell'entusiasmo per la rincorsa al terzo posto
Milan
sassuolo

 Primo impegno dell'anno per il Milan davanti al proprio pubblico che affronterà  il Sassuolo nella 17^ giornata di Serie A. I rossoneri vogliono continuare il trend positivo, visto gli ultimi ottimi risultati del 2014 prima in campionato contro Napoli e Roma e poi in amichevole contro i campioni del mondo del Real Madird, ma soprattutto di un mercato che è iniziato con l'arrivo di Alessio Cerci in rossonero dopo una lunga estate di vani corteggiamenti. Dall'altra parte di Francesco potrà contare sui rientri del portiere titolare Consigli e del difensore Cannavaro, squalificati in occasione dell'ultimo turno del 2014, ma perde Taider impegnato con la propria Nazionale in Coppa D'Africa

Inzaghi: “Quella offerta del Sassuolo fu gratificante, da allora tifo per loro" - Alla vigilia della sfida contro il Sassuolo Il tecnico del Milan, Filippo Inzaghi, spera di riprendere le fila del discorso interrotto due settimane fa ed intato  si è soffermato su quella proposta di un anno fa, proprio dal Sassuolo di Squinzi: "Anch'io ho pensato tante volte cosa sarebbe potuto essere se fossi andato al Sassuolo. L'anno scorso fu gratificante per me. Il presidente Squinzi e la società mi volevano in Serie A. Fu un gesto di stima e riconoscenza. il Sassuolo è una bella realtà. Loro sono una squadra ben organizzata e ben allenata, conosciamo le insidie, ci vorrà il Milan che abbiamo visto nelle ultime 3 partite per conquistare i 3 punti. Hanno giocatori interessanti. Abbiamo preparato la partita nei migliori dei modi. "Cerci?  "Non ho parlato di mercato con la società. Dall'estate la mia prioirietà è stata Cerci. Stiamo bene davanti. Tutti sapete che andavo dal presidente per chiedere Cerci: ha caratteristiche uniche, lo vedo motivato e con gran voglia di rivalsa. Ha grande voglia e lo vedo inserito nel gruppo. Si è allenato poco e non può avere nelle gambe le partita. Lo vedo voglioso di far bene". 

Di Francesco: “A Milano con la nostra idea di gioco"- Eusebio Di Francesco ha parlato nella conferenza stampa della vigilia di Milan-Sassuolo: “E’ ovvio che sarà una bella gara. Andare a giocare a San Siro sarà innanzitutto un motivo d’orgoglio, e poi dovremo giocare al meglio contro il Milan, che viene da un ottimo periodo di forma. Dobbiamo essere noi stessi, con la nostra mentalità e le nostre idee. E’ chiaro che il Milan è superiore a noi, ma dobbiamo colmare questa differenza con determinazione e cattiveria agonistica. Uno sguadro indietro, a ciò che è stato l’ultimo mese del 2014: “Nelle ultime tre partite potevamo avere qualche punto in più, ma tutto sommato sono contento di quello che sta facendo la squadra. Cercheremo di migliorare sotto il profilo dell’attenzione e della maturità in alcune situazioni. Dobbiamo essere più lucidi e tentare di giocare più la palla. Se si butta via sarà degli avversari”

I CONVOCATI

Sono 23 i convocati di Inzaghi per la partita di martedì contro il Sassuolo. Presenti anche il Primavera De Santis e l’ultimo arrivato Cerci.

Portieri: Abbiati, Agazzi, Diego Lopez

Difensori:  Abate, Albertazzi, Alex, De Santis (97), De Sciglio, Rami, Zaccardo, Zapata

Centrocampisti: Essien, Montolivo, Muntari, Poli, Saponara

Attaccanti: Bonaventura, Cerci (22), El Shaarawy, Menez, Mastour, Niang, PazzinI

Sono 23 i convocati di Di Francesco per Milan-Sassuolo. Assente Vrsaljko, rientrato in Croazia per un lutto famigliare.

Portieri: Pomini, Polito, Consigli

Difensori: Longhi, Antei, Ariaudo, Acerbi, Bianco, Gazzola, Terranova, Cannavaro, Peluso

Centrocampisti: Magnanelli, Chibsah, Missiroli, Biondini, Brighi

Attaccanti: Zaza, Pavoletti, Sansone, Berardi, Floro Flores, Floccari

PROBABILI FORMAZIONI

Il Milan non avrà per squalifica De Jong, Armero, Honda impegnato in Coppa d’Asia  e Mexes  fermo ai box per un problema al ginocchio.  Diego Lopez in porta, davanti a lui,  destra Rami,a sinistra De Sciglio ha il suo posto mentre al centro ecco l’inedita coppia Alex-Zapata. A centrocampo Inzaghi rispolverà Essien là davanti alla difesa, con Montolivo e Poli. Attacco che, salvo stravolgimenti, vedrà il solito tridente, Bonaventura ed El Shaarawy sugli esterni e Menez. Il nuovo acquisto Cerci sarà in panchina e sarà una delle scelte a disposizione di Inzaghi a gara in corso

Il Sassuolo si presenterà a San Siro senza Vrsaljko, rimasto a casa per un lutto in famiglia. Fuori anche Taider che lascia spazio a Biondini a centrocampo con Magnanelli e Missiroli, Di Francesco ritrova Consigli in porta e Cannavaro in difesa dopo la squalifica . In attacco spazio al tridente titolare Sansone-Zaza-Berardi. 

Ecco le probabili formazioni di Milan-Sassuolo:

Milan (4-3-3): Diego Lopez; Rami, Alex, Zapata, De Sciglio; Poli, Montolivo, Muntari; Bonaventura, Menez, El Shaarawy.
A disp. Abbiati, Agazzi, Zaccardo, De Santis, Abate, Albertazzi, Essien, Saponara, Mastour, Niang, Cerci, Pazzini. All.Inzaghi.

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Gazzola, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Biondini, Magnanelli, Missiroli; Berardi, Zaza, Sansone.
A disp. Pomini, Polito, Ariaudo, Bianco, Antei, Terranova, Longhi, Chibsah, Brighi, Floccari, Pavoletti, Floro Flores.All. Di Francesco.

NUMERI DI MILAN-SASSUOLO

LE ULTIME 5 PARTITE
MILAN – Milan-Inter 1-1, Milan-Udinese 2-0, Genoa-Milan 1-0, Milan-Napoli 2-0,Roma-Milan 0-0.
SASSUOLO – Torino-Sassuolo 0-1, Sassuolo-Hellas Verona 2-1, Roma-Sassuolo 2-2, Palermo-Sassuolo 2-1, Sassuolo-Cesena 1-1.

I 5 GIOCATORI PIU’ UTILIZZATI IN CAMPIONATO
MILAN – Menez 1241 minuti, De Jong 1241, Honda 1226, Bonaventura 1092, Rami 1054.
SASSUOLO – Magnanelli 1419 minuti, Sansone 1336, Consigli 1306, Peluso 1246, Missiroli 1153.

STATISTICHE MILAN
POSSESSO PALLA: 27.22 minuti ad ogni partita
TIRI NELLO SPECCHIO DELLA PORTA: 4.4
PALLE GIOCATE: 585,8
PASSAGGI RIUSCITI: 68.1%
SUPREMAZIA TERRITORIALE: 10:59 minuti nella metà campo avversaria ad ogni partita.
PERICOLOSITÀ: 48.9% indice che misura la produzione offensiva di una squadra

STATISTICHE SASSUOLO
POSSESSO PALLA: 22.21 minuti ad ogni partita 
TIRI NELLO SPECCHIO DELLA PORTA: 4.6
PALLE GIOCATE: 520,9
PASSAGGI RIUSCITI: 60.4%
SUPREMAZIA TERRITORIALE: 9.03 minuti nella metà campo avversaria ad ogni partita
PERICOLOSITÀ: 41.8% indice che misura la produzione offensiva di una squadra


 


Share on Facebook