Caso Mexes, 4 giornate di squalifica: potrebbe finire fuori rosa?

Il difensore rossonero è stato punito con quattro giornate di squalifica per "condotta violente".. Intanto Galliani sta valutando la risoluzione del contratto

Caso Mexes, 4 giornate di squalifica: potrebbe finire fuori rosa?
Caso Mexes, 4 giornate di squalifica: potrebbe finire fuori rosa?

Costa caro a Philippe Mexes il comportamento tenuto sabato scorso nel finale di Lazio-Milan: quattro giornate di squalifica . Il francese è stato anche escluso dai convocati per la gara di stasera contro i biancocelesti. Questa la motivazione della squalifica del difensore del Milan riportata nel comunicato del Giudice Sportivo: “per avere, al 46° del secondo tempo, a giuoco in svolgimento, afferrato al collo un calciatore avversario trascinandolo al suolo e reiterando, dopo la consequenziale espulsione, tale condotta violenta”.

Galliani starebbe valutando la risoluzione del contratto visto che Mexès non è nuovo a comportamenti del genere, con il contratto in scadenza a giugno, potrebbe finire fuori rosa. Philippe Mexes aveva fatto ricredere Inzaghi grazie a una serie di buone prestazioni e a un comportamento da professionista serio. Tant’è che in casa Milan si stava meditando la possibilità addirittura di rinnovargli il contratto, sebbene a cifre molto più basse. Ora sembrano tramontate definitivamente le sue chances di continuare a vestire la maglia del Milan nella prossima stagione. La società non ha accettato il comportamento del difensore francese, e le sue scuse non sono state sufficienti a ripianare una situazione ormai irrimediabilmente compromessa.

AC Milan