Milan, Inzaghi:"Una prestazione che dà morale, spero di recuperare gli infortunati"

Il tecnico rossonero dopo la sconfitta allo Juventus Stadium guarda il bicchiere mezzo pieno:""Ho fatto i complimenti alla squadra, avevamo tantissimi assenti. I ragazzi sono stati molto bravi, abbiamo provato a stare alti ed aggredirli"

Milan, Inzaghi:"Una prestazione che dà morale, spero di recuperare gli infortunati"
Milan, Inzaghi:"Una prestazione che dà morale, spero di recuperare gli infortunati"

Il Milan non ferma la corsa della Juventus che a Torino perde  3-1. Inzaghi intervenuto ai microfoni di Sky Sport: "Ho fatto i complimenti alla squadra, avevamo tanti assenti importanti e non era per niente facile oggi, contro questa Juventus. I ragazzi sono stati molto bravi, abbiamo anche avuto la palla giusta con Pazzini ma Buffon è stato attento. A parte il risultato, questa prestazione ti regala grande morale. Era difficile essere alla pari della Juventus ma per un tempo lo siamo stati: con questo atteggiamento e con questa voglia i risultati cambieranno presto. Questa sera nei momenti migliori abbiamo subito i gol, anche su episodi un po' dubbi. Tevez in fuorigioco? Dalla panchina sembrava netto, ora rivedendola sono più indeciso ma comunque abbiamo preso un gol troppo facilmente". I nuovi? "Sono ottimi acquisti, davvero. Antonelli l'ho voluto io, il presidente sapeva che volevo certi ragazzi e la società mi ha accontentato: è un grande attestato di stima. AnchePaletta uguale. Menez ieri aveva un po' d'influenza, stasera mi ha detto che aveva i brividi e l'ho tolto". Sulla sua posizione? "Io sono convinto delle mie scelte, spero solo di avere la squadra al completo e lavorare serenamente. Non pensavo di fare miracoli, spero presto di vedere un Milan all'altezza".

Antonelli- Sull'esordio: "Buon esordio, ma purtroppo portiamo a casa zero punti ed è questo quello che conta. Ora prepareremo la partita della settimana prossima. Ci troviamo bene, seguiamo tutti il mister. Cercheremo di vincere la prossima perché la classifica comincia ad essere brutta". Sulla prestazione: "Abbiamo tenuto testa alla Juventus, abbiamo avuto l'occasione del 2-2, ora ci rimboccheremo le maniche e ripartiremo". Sulla crescita al Milan: "Avere dei maestri così è stato molto importante per me. Li proviamo sempre durante la settimana, oggi c'è stata una respinta purtroppo. In settimana proveremo e cercheremo di migliorare"


Share on Facebook