Milan, il thailandese Bee Taechaubol: "Ho offerto un miliardo di euro"

II thailandese conferma di aver presentato un'offerta di un miliardo di euro per rilevare una quota di maggioranza. Ma Fininvest fa sapere che non c'è alcun interesse nel vendere la società.

Milan, il thailandese Bee Taechaubol: "Ho offerto un miliardo di euro"
Milan, il thailandese Bee Taechaubol: "Ho offerto un miliardo di euro"

Bee Taechaubol, potente uomo d'affari, ha confermato l'offerta di un miliardo di euro per acquistare oltre il 50% del club rossonero, ma non la totalità della società di via Aldo Rossi. Lo riferisce il quotidiano "Bangkok Post". Taechaubol (41 anni), a capo del gruppo finanziario del Country Group Development and rights e proprietario dei Bangkok Legends Series, inoltre ha aggiunto di essere fiducioso che l'affare si possa concludere entro febbraio.Taechaubol ha voluto chiarire la sua posizione dopo che i media italiani nelle scorse settimane avevano riferito che un misterioso investitore tailandese si era offerto di acquistare il Milan da Berlusconi per 1 miliardo di euro. Il magnate asiatico non sembra convincere la dirigenza rossonera, il dubbio è che l'offerta possa di colpo evaporare, trasformandosi in una semplice trovata pubblicitaria.

Nuova smentita di Fininvest - Il Milan resterà della famiglia Berlusconi: Fininvest non è interessata a cedere la maggioranza della squadra rossonera. Lo ribadisce in un ulteriore comunicato la finanziaria del patron rossonero, a commento delle nuove voci a riguardo, circa il possibile ingresso del thailandese Bee Taechaubol. Fininvest conferma quindi quanto già dichiarato in una nota sabato: "Vari soggetti hanno mostrato interesse per partnership relative al Milan stesso, ma non esistono colloqui di qualche concretezza e tantomeno preaccordi o incontri decisivi in agenda". 

AC Milan