Milano-Genova, affari in vista

Dopo l'ingaggio di Mihajlovic, il Milan continua a guardare al capoluogo ligure per rinforzare la squadra

Milano-Genova, affari in vista
Milano-Genova, affari in vista

Mancano solo i crismi dell'ufficialità ma è ormai sicuro che Sinisa Mihajlovic sarà il prossimo allenatore del Milan. La società si è già messa in moto per accontentare le richieste del tecnico serbo e ha individuato diversi giocatori, della sua ex squadra ovvero la Samp ma anche dell'altra parte di Genova cioè quella rossoblu, come base da cui ripartire.

Il reparto che ha più bisogno d'interventi è il centrocampo e sono stati già fatti dei sondaggi per Soriano mentre al Genoa sono state chieste informazioni su Kucka e Bertolacci. Soriano è un pupillo di Mihajlovic che lo ha sempre schierato nell'ultima stagione facendogli anche raggiungere la nazionale italiana e sarebbe quel centrocampista di qualità e corsa che al momento manca al Milan. Tra le file del Genoa invece torna di moda il nome di Kucka, già in passato inseguito dal Milan e che potrebbe approdare in rossonero in uno scambio con Zapata. Per Bertolacci si dovrà attendere la risoluzione della comproprietà con la Roma ma i rossoneri sono sempre molto vigili sul giocatore romano.

Un altro pupillo di Mihajlovic che potrebbe approdare al Milan è Eder, vero protagonista della stagione dei blucerchiati e che seguirebbe volentieri il suo ex allenatore in quel di Milanello. Una chance al Milan è quella che chiede anche Niang, di rientro dal prestito al Genoa e che vorrebbe giocarsela anche con la maglia rossonera per dimostrare la sua capacità di essere protagonista anche con una casacca "pesante" dopo le ottime prestazioni in una piazza importante come quella del Genoa. Milano e Genova non sono mai state così vicine. 

AC Milan