Ibra dribbla tutti: "Milan? Tutte invenzioni, non penso di andar via"

L'attaccante svedese parla dal ritiro della Svezia depistando, forse in maniera fittizia, le voci di mercato che lo vorrebbero vicino al ritorno al Milan. Ecco le dichiarazioni di Zlatan.

Ibra dribbla tutti: "Milan? Tutte invenzioni, non penso di andar via"
Ibra dribbla tutti: "Milan? Tutte invenzioni, non penso di andar via"

In quanto a finte in campo, ma anche fuori dal terreno di gioco, Zlatan Ibrahimovic non è secondo a nessuno. Era chiaramente attesa la risposta dell'attaccante svedese sulle voci di mercato che lo vorrebbero vicino al ritorno al Milan e, puntualmente, dal ritiro della Nazionale della Svezia, le parole poco banali di Zlatan non si sono fatte attendere. 

"Ho ancora un anno di contratto con il Paris Saint-Germain, le voci sul Milan sono un'invenzione dei media, al momento non c'è nulla di vero. Non so cosa succederà in futuro, ma al momento sono un giocatore del PSG. Sto bene a Parigi, arriviamo da una stagione fantastica, il progetto va avanti. Nel calcio non si sa mai, ma al momento non penso di lasciare il Paris Saint-Germain".

Riparte il tram-tram. Ibra-si, Ibra-no. Frasi di circostanza oppure verità? La situazione sembra però delineata, con la squadra transalpina che sarebbe seriamente intenzionata a sacrificare lo svedese in luogo di un attaccante esterno spostando così finalemente Cavani in posizione centale. 

"Galliani? Dopo il mio addio non ci siamo parlati per un pò, poi abbiamo ripreso a parlarci. Per me non è importante giocare la Champions League, ma giocare in un club che mi piace". Passo falso con annessa apertura che sembrerebbe lasciare aperta la porta dopo averla fittiziamente chiusa. Ibra non è nuovo a questi colpi di classe, del resto si sa, il talento non gli manca affatto. 


Share on Facebook