Il Milan si muove sul mercato

Dopo gli 'schiaffi' Kondogbia e Jackson Martinez, i rossoneri incominciano a piazzare i primi colpi di mercato..

Il Milan si muove sul mercato
Il Milan si muove sul mercato

Finalmente il Milan torna protagonista al tavolo del mercato: dopo un inizio difficile (Kondogbia è andato all'Inter, Jackson Martinez all'Atletico Madrid ) i rossoneri sembrano essere pronti per mostrare ai loro tifosi i primi colpi di questa campagna acquisti. Dopo Bertolacci, il club di via Aldo Rossi si è assicurato anche Carlos Bacca per il quale ha battuto la concorrenza di Roma e Liverpool. Nella giornata di ieri Adriano Galliani ha chiuso per il colombiano: 5 anni di contratto a 2.5 milioni a stagione più bonus ed Il club rossonero pagherà i 30 milioni della clausola rescissoria che ha preteso il Siviglia. Già nelle prossime ore, le parti cominceranno a scambiarsi i documenti: l’obiettivo è completare l’operazione entro il prossimo venerdì, giorno del raduno. Adil Rami non sarà tra i nomi dell'operazione Bacca. Il giocatore, che piace al Lione, ma anche in Spagna, per ora resta fuori. 

Sinisa Mihajlovic è a caccia di un centrocampista a cui affidare le chiavi del centrocampo e del gioco dei rossoneri e per questo si va all’assalto di Witsel. L' unico problema è il prezzo del suo cartellino, ben 40 milioni di euro. Adriano Galliani gli ha offerto un contratto da 4,5 milioni a stagione al giocatore, ora bisognerà convincere i dirigenti dello Zenit a cederlo in nome di una cifra più bassa. Dal Belgio sono sicuri: "Witsel firmerà con il Milan nelle prossime ore". Lo ha scritto il Sudinfo.be, dando ormai per chiusa la trattativa per il centrocampista dello Zenit. Witsel rimane al centro dei pensieri del Milan e se la cifra si dovesse abbassare arriverà a Milano.

La prossima settimana è previsto un incontro tra Galliani e i dirigenti dell’Atalanta per Baselli. Il suo agente non ha nascosto che i contatti con il Milan proseguono da giorni: "Ha bisogno di una squadra che lo faccia giocare con continuità", ha aggiunto proprio Giuseppe Riso. Il Milan spera di affiancare a Bacca Luiz Adriano che torna ad essere un nome caldo per l’attacco. Il brasiliano, 28 anni compiuti da circa tre mesi, è in scadenza il 31 dicembre 2015 con lo Shakthar ed è per questo che ha rifiutato l'offerta dell'Al Ahli. Inizialmente, il brasiliano era un acquisto studiato per gennaio a parametro zero, ma non è da escludere la possibilità che una volta trovato l'accordo possa trasferirsi in anticipo in rossonero.“Avevamo trovato l’intesa con gli arabi per cedere Luiz Adriano” ha confermato Mircea Lucescu, tecnico del club . “Ma l’attaccante non ha voluto andare negli Emirati.  Ha ancora sei mesi di contratto ma a questo punto è meglio guadagnare qualche soldo”. Adesso Adriano Galliani deve uscire allo scoperto e mettersi a trattare con il club ucraino.

II mercato del Milan decolla: in casa rossonera regna un certo ottimismo, ma è vietato illudersi,  dopo i due schiaffi presi è meglio camminare con i piedi per terra.


Share on Facebook