Milan, parla Abate: "Dobbiamo arrivare in alto. Balo? Da qua alla fine sarà protagonista"

Il difensore rossonero è stato intervistato da Milan Channel: "Gruppo compatto, Mihajlovic ci porterà in alto"

Milan, parla Abate: "Dobbiamo arrivare in alto. Balo? Da qua alla fine sarà protagonista"
Milan, parla Abate: "Dobbiamo arrivare in alto. Balo? Da qua alla fine sarà protagonista"

Ignazio Abate  è intervenuto ai microfoni di Milan Channel per parlare della prossima gara contro il Palermo: "E' una gara difficile. Incontreranno un Milan che ha bisogno dei 3 punti." La sconfitta nel derby brucia ancora, ma il Milan la vuole dimenticare presto e ripartire con una vittoria: "Sarà sicuramente una partita diversa rispetto al derby. Credo si chiuderanno e ci aspetteranno quindi dovremo essere bravi a evitare le loro ripartenze e ad avere pazienza. Se riproponiamo lo stesso spirito del derby e la stessa mentalità offensiva, credo che faremo bene. Bisogna pensare una partita alle volte, adesso stiamo preparando bene il Palermo. Abbiamo analizzato i lati positivi e quelli negativi. Testa già a sabato sera con lo spirito mostrato contro l'Inter, ma sperando che il risultato sia diverso da quello del derby".

Il terzino rossonero ha fatto il punto anche su alcuni singoli, Mario Balotelli: "Mario sta facendo alla grande in allenamento ed è entrato benissimo al derby. Sono sicuro che da qua alla fine sarà protagonista, anche se non fa caricato di troppe responsabilità. Deve riuscire a trovare la continuità, cosa che gli è mancata sin qui in carriera"Kucka: "E' un elemento molto valido, è un giocatore forte e di esperienza. Non lavoriamo insieme da tanto tempo quindi c'è da affinare ancora dei meccanismi e dei movimenti".

Infine chiusura su Mihajlovic, verso il quale Abate nutre grande fiducia: "Credo siamo un buonissimo gruppo con un grande allenatore che ci fa lavorare tanto anche dal punto di vista fisico e quindi abbiamo una linea guida ben precisa uniti. Son sicuro che il nostro allenatore ci porterà a grandi risultati tutti insieme. Le gambe iniziano a girare già alla terza giornata e questo è un buon segnale".